LIRICO SPERIMENTALE: TORNA IN VESTE DI DOCENTE IL CELEBRE BARITONO RENATO BRUSON - Tuttoggi.info

LIRICO SPERIMENTALE: TORNA IN VESTE DI DOCENTE IL CELEBRE BARITONO RENATO BRUSON

Redazione

LIRICO SPERIMENTALE: TORNA IN VESTE DI DOCENTE IL CELEBRE BARITONO RENATO BRUSON

Mer, 09/06/2010 - 17:27

Condividi su:


Continua a pieno ritmo il 64mo Corso di Avviamento al Debutto rivolto ai cantanti vincitori delle ultime due edizioni del Concorso Europeo di Canto. Dopo le lezioni con Enza Ferrari, nota preparatrice musicale di spartito, con i registi Giorgio Bongiovanni, Roberto Ruggieri e Alessio Pizzech e con i celebri artisti Luis Alva e Norma Fantini, è infatti arrivato a Spoleto il famigerato baritono Renato Bruson, ospite del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”.

Il M° Bruson sarà impegnato in una master class sull'interpretazione vocale e metterà a disposizione tutta la sua esperienza, coinvolgendo i vincitori della 63ma e 64ma edizione del Concorso per Giovani Cantanti Lirici, organizzato dallo “Sperimentale” di Spoleto. Il M° Bruson, la cui collaborazione sia in qualità di interprete che in qualità di docente dura da ben quarant'anni, ha vinto la 15ma edizione del Concorso di Canto dello “Sperimentale” e ha debuttato nel 1961 proprio con il Teatro Lirico Sperimentale a Spoleto ne Il Trovatore di Giuseppe Verdi. Nel 1962 e nel 1964 è tornato a Spoleto, protagonista rispettivamente di Un ballo in maschera di Verdi e de La Bohème di Puccini. Ben presto, si è affermato come uno dei massimi interpreti del repertorio verdiano e donizettiano, calcando i palcoscenici di tutto il mondo. Tra i suoi ultimi impegni, la partecipazione nel gennaio 2010 al Falstaff sotto la regia di Franco Zeffirelli, all'Opera di Roma.

Il Concorso del Teatro Lirico Sperimentale è uno dei più antichi e importanti a livello internazionale, ha lanciato negli anni molti tra i maggiori cantanti lirici, tra cui ricordiamo: Franco Corelli, Cesare Valletti, Antonietta Stella, Marcella Pobbe, Anita Cerquetti, Anna Moffo, , Ruggero Raimondi, Leo Nucci, Mariella Devia, Lucia Aliberti, Giuseppe Sabbatini, Sonia Ganassi, Daniela Barcellona e lo stesso Renato Bruson. Nato nel 1947 dall'idea di Adriano Belli di istituire un teatro per l'avviamento professionale di tutti quei giovani che seppur dotati di qualità artistiche non avessero avuto le possibilità per esordire, il Concorso continua ad essere un punto di riferimento per aspiranti cantanti e addetti al settore.

I cantanti vincitori, ai quali è conferita una borsa di studio, sono impegnati dal mese di aprile in una serie di attività preparatorie al debutto (dalla durata di cinque mesi), costantemente seguiti da pianisti preparatori. Nell'ultimo periodo di preparazione, gli allievi studieranno i ruoli scelti per il loro debutto (previsto per il mese di settembre) dal Direttore Artistico, il M° Michelangelo Zurletti. I giovani artisti, al termine dei corsi, oltre ad esibirsi nella Stagione Lirica di Spoleto e dell'Umbria, avranno la possibilità, come accaduto in questi ultimi anni, di esibirsi in occasione di tournée e trasferte internazionali, grazie agli accordi di collaborazione che il Teatro Lirico Sperimentale ha sottoscritto con Istituzioni e Teatri stranieri.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!