Lirico Sperimentale, attesa per il debutto del "Don Giovanni" osè firmato Henning Brockhaus - Tuttoggi

Lirico Sperimentale, attesa per il debutto del “Don Giovanni” osè firmato Henning Brockhaus

Redazione

Lirico Sperimentale, attesa per il debutto del “Don Giovanni” osè firmato Henning Brockhaus

Mer, 14/09/2022 - 13:12

Condividi su:


Enrico Girardi, "Un uomo di gran fascino, la cui inesauribile energia erotica, dialettica, persino politica conquista il prossimo"

In scena ieri pomeriggio a Spoleto l’anteprima rivolta ad associazioni e over 65 del nuovo, pepato allestimento ambientato al giorno d’oggi del Don Giovanni di Mozart, firmato da Henning Brockhaus. Oltre alla recita di ieri sera, sono previste altre due anteprime questa sera – mercoledì 14 settembre alle ore 16.00 – e domani, giovedì 15 settembre alle ore 18.00. Le recite saranno al Teatro Nuovo di Spoleto – venerdì 16 e sabato 17 settembre alle ore 20.30, e domenica 18 settembre alle ore 17.00 – e al Teatro Morlacchi di Perugia nei giorni di lunedì 19 e martedì 20 settembre alle ore 20.30.

Don Giovanni, uno dei titoli più celebri della storia dell’opera, conosciuto e amato in tutto il mondo, ci parla di un libertino che affronta la propria vita con il solo obiettivo di godere dei piaceri terreni, insofferente a qualsiasi forma di compromesso. Una storia senza tempo, che si presta a molteplici livelli di lettura. Naturalmente, ciò si riflette a pieno sul piano musicale: «Don Giovanni è una fonte inesauribile di stimoli musicali. Un’opera pluristilistica dove turbamento e sorriso sono gli estremi di un grande contenitore all’interno del quale Mozart fa convivere le diverse realtà psicologiche dei vari personaggi» le parole del direttore musicale Salvatore Percacciolo. La regia di questo allestimento è ad alto tasso erotico, poiché si propone di esaltare gli aspetti più carnali della vicenda di Don Giovanni: «per lui non esistono regole né sociali né morali ma solo ostacoli da superare», commenta il regista. «Incapace di affezionarsi a qualcuno, continua ad andare avanti. Non si tratta che di lasciarsi andare a capofitto alla gioia di vivere».

La direzione musicale è affidata a Salvatore Percacciolo; regia e allestimento scenico di Henning Brockhaus, luci di Eva Bruno, costumi di Giancarlo Colis e coreografie di Valentina Escobar. Orchestra e Coro del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Maestro al cembalo Davor Krkljus. Maestro del coro Mauro Presazzi. Maestri collaboratori Carolina Benedettini, Matteo Giorgetti e Mijeong Kim.

Sul palcoscenico i cantanti vincitori o idonei dei Concorsi “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici di Spoleto 2021 e 2022, oltre a quelli che la Direzione artistica ha selezionato tra i cantanti che si sono presentati alle audizioni e cantanti vincitori delle scorse edizioni: Milan Perišić, Davide Peroni e Alberto Petricca nella parte di Don Giovanni; Alfonso Michele Ciulla e Matteo Lorenzo Pietrapiana nella parte di Leporello; Sara Cortolezzis e Maria Stella Maurizi nella parte di Donna Anna; Alessia Merepeza e Tosca Rousseau nella parte di Donna Elivra; Nicola di Filippo e Roberto Manuel Zangari nella parte di Don Ottavio; Elena Antonini, Elena Finelli ed Elena Salvatori nella parte di Zerlina; Davide Romeo e Kyle Patrick Sullivan nella parte di Masetto; Ferruccio Finetti e Giacomo Pieracci nella parte del Commendatore. Insieme a loro sul palcoscenico le ballerine figuranti Asia Musco, Loredana Muzzi, Giulia Tizi e Maria Vittoria Tulli.

L’incontro di presentazione dello spettacolo si terrà venerdì 16 settembre 2022 alle ore 12.00, alla Galleria Polid’arte, in Piazza della Signoria a Spoleto. Ingresso libero. Interverranno il direttore artistico Michelangelo Zurletti e il condirettore artistico Enrico Girardi, il direttore musicale Salvatore Percacciolo e il regista Henning Brockhaus.

I biglietti sono acquistabili presso le rivendite autorizzate Ticket Italia e online al seguente link: https://www.tls-belli.it/stagione-lirica-2022. Per informazioni scrivere a info@ticketitalia.com oppure chiamare i numeri 0743.222889 / 338.8562727 / 0743.221645.

Le attività 2022 sono rese possibili grazie a Ministero della Cultura, Regione Umbria, Comune di Spoleto, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini e grazie alla collaborazione della Provincia di Perugia e dei Comuni di Perugia, Città di Castello, Foligno, Terni e Todi.

La 76ma Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto e dell’Umbria gode del patrocinio di Rai Umbria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!