Lectio Magistralis dello Chef non vedente Antonio Ciotola all'Alberghiero Spoleto - Tuttoggi

Lectio Magistralis dello Chef non vedente Antonio Ciotola all’Alberghiero Spoleto

Redazione

Lectio Magistralis dello Chef non vedente Antonio Ciotola all’Alberghiero Spoleto

Dom, 27/11/2022 - 08:12

Condividi su:


I partecipanti all'evento vivranno una esperienza specialissima: un corso di cucina sensoriale ad occhi bendati!

Un nuovo appuntamento, all’Istituto Alberghiero “De Carolis” di Spoleto capace di integrare, come è nel piano di studi dell’Istituto, insegnamenti professionalizzanti in una più ampia prospettiva disciplinare, come ad esempio la psicologia e le scienze della comunicazione. Si tratta dello show cooking dello Chef Antonio Ciotola, che terrà una lezione magistrale all’Alberghiero De Carolis di Spoleto!

Non parrebbe una notizia, dato che il De Carolis ospita regolarmente esperti esterni per arricchire la offerta formativa. Ciotola, però, è uno chef particolarissimo: è non vedente !
Questa condizione non è mai stata di ostacolo per la sua carriera, giunta ad apparizioni televisive sulle reti nazionali ed alla pubblicazione del libro “Il buio in padella”, che narra del suo percorso.

Lo avremo lunedì 28 novembre come tappa del progetto: “Cibo e pensiero nell’arte del novecento ”. I partecipanti vivranno una esperienza specialissima: un corso di cucina sensoriale ad occhi bendati!
Lo chef non vedente farà vivere agli studenti e a tutti i presenti momenti indimenticabili. I commensali bendati, privandosi della visione del piatto, apprezzano maggiormente profumi e sapori.

Ma il grande esempio, la grande lezione, che Ciotola darà, ai nostri “allievi cuochi” ed ai nostri alunni delle altre sezioni, sarà nel dimostrare che si possono superare difficoltà anche grandissime e, nonostante queste, raggiungere alti traguardi. Un approccio legato allo studio della psicologia umana, che coltiviamo con grande attenzione sia nella materia “scienze della comunicazione”, che in varie attività progettuali complementari, sia, infine, con lo “sportello di ascolto.”​

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!