Addio ad Arianna Piccioni morta a 27 anni: il ricordo delle amiche

Le amiche ricordano Arianna Piccioni e promettono “Saremo di plastica!”

Redazione

Le amiche ricordano Arianna Piccioni e promettono “Saremo di plastica!”

Ven, 08/01/2021 - 11:23

Condividi su:


Le amiche di Arianna: "Andremo avanti in questo percorso e daremo ancor più di noi stesse per il nostro fine e che era il tuo. Aiutare"

Arianna Piccioni si è spenta nella giornata di giovedì dopo aver lottato tenacemente contro il tumore. Aveva 27 anni ed un anno fa era stata il “motore” del progetto “Plastica 2020“, un calendario realizzato da 13 donne di Spoleto e dintorni accomunate tutte da un nemico comune… il cancro.

Ora le sue amiche vogliono ricordarla, promettendole di portare avanti il suo impegno. Di seguito la loro lettera.

Come si reclutano soldati per una battaglia, ci hai scelte una ad una.

E lo hai fatto con il tuo modo di fare solo tuo, con la tua energia coinvolgente, con la schiettezza vulcanica alla quale non ci siamo potute sottrarre!

Avevi un’idea che volevi mettere in campo, nata dal tuo dolore, dalla prova ardua che la vita già ti chiedeva di affrontare. E noi siamo state gli anelli di una catena per giungere ad un traguardo.

Tu hai segnato il cammino e noi abbiamo camminato con te.

Hai voluto dimostrare a te stessa, a tutte noi e agli altri, quanto certe esperienze ci rendono plastica, ci possono deformare, plasmare ma non distruggere. E noi tutte, ciascuna per la propria storia, lo sapevamo bene.

In quella mission ci siamo ritrovate.

Ma nel bel mezzo della tua vita te ne sei andata. Nel bel mezzo della nostra amicizia ci hai lasciate.

E in quel senso che c’è in tutti gli eventi, ma che oggi non sappiamo trovare, hai voluto forse metterci alla prova per vedere se ciascuna di noi ha capito, ha imparato…che anche la tua morte ci sta piegando, ci sta facendo vacillare ma non riuscirà a distruggerci, non riuscirà a farci abbandonare il tuo progetto.

Ci rialzeremo e, nel tuo nome e nella costante presenza di te nei nostri cuori, continueremo ciò che tu hai generato: un seme che è diventato fiore.

Andremo avanti in questo percorso e daremo ancor più di noi stesse per il nostro fine e che era il tuo.

Quello di aiutare quante più persone possiamo, quello di spenderci per promuovere la prevenzione, quello di informare per essere di supporto in tante realtà.

Arianna, promesso: siamo di Plastica!!

Non lo dimenticheremo mai.

Michela F., Ilaria, Aurelia, Michela C., Francesca

(modificato alle 11.39)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!