La Mostra del Tartufo Bianco ricorda Ubaldo “Baldino” Mariucci a 2 anni dalla scomparsa

La Mostra del Tartufo Bianco ricorda Ubaldo “Baldino” Mariucci a 2 anni dalla scomparsa

Il sindaco Bacchetta: “Ubaldo rimane una figura indimenticata della città e un artista molto peculiare”

share

Per anni, attraverso le sue illustrazioni, Ubaldo “Baldino” Mariucci ha raccontato il tartufo e per questo motivo la città, durante la 38° Mostra dedicata alla trifola, ha voluto ricordare l’artista e disegnatore, protagonista di molte edizioni del concorso Un amore di tartufo, collegato proprio alla kermesse tifernate.

Il sindaco Luciano Bacchetta, nella giornata inaugurale, ha consegnato alla moglie Gabriella e al fratello Giulio una targa ricordo, aggiungendo l’invito a riprendere l’idea di una mostra sull’attività artistica di Ubaldo Mariucci, che il Comune sarebbe felice di accompagnare”. “La targa è un atto doveroso ma anche molto sentito, perché a due anni dalla scomparsa, Ubaldo rimane una figura indimenticata della città e un artista molto peculiare del panorama cittadino” ha aggiunto il sindaco durante la piccola cerimonia di consegna, a cui erano presenti l’assessore al Turismo e Commercio Riccardo Carletti e il consigliere delegato alla Promozione del Tartufo Luigi Bartolini.

share

Commenti

Stampa