In vacanza a Grottammare, 69enne umbro muore investito - Tuttoggi

In vacanza a Grottammare, 69enne umbro muore investito

Sara Fratepietro

In vacanza a Grottammare, 69enne umbro muore investito

Massimo Lucci, di Avendita di Cascia, era in vacanza nelle Marche. Il tragico incidente sul lungomare: investito mentre era in sella ad una bici
lunedì, 17/06/2019 - 17:08

Condividi su:


In vacanza a Grottammare, 69enne umbro muore investito

Tragedia a Grottammare (Ascoli Piceno) dove un turista umbro, in questi giorni in vacanza nella riviera marchigiana, è morto dopo essere stato investito mentre era in bicicletta. Il tremendo incidente è avvenuto lunedì mattina sul lungomare.

L’uomo, un 69enne di Avendita di Cascia,  Massimo Lucci, si trovava in vacanza a Grottammare ed era in sella ad una bici, quando – mentre attraversava la strada – è stato travolto da un Fiat Doblò guidato da un 40enne. Subito è scattato l’allarme è sul posto è arrivata un’eliambulanza per il trasporto ad Ancona. Le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate ed il trasferimento nel capoluogo marchigiano è stato impossibile. Trasportato in ambulanza a San Benedetto del Tronto, Lucci è deceduto dopo poco.

Sul posto sono intervenuti la polizia municipale ed i carabinieri.

La notizia della morte di Massimo Lucci si è diffusa ben presto a Cascia, dove il 69enne viveva, nella frazione di Avendita. Cordoglio e grande dolore viene espresso dall’assessore Monica Del Piano su Facebook: “Sono personalmente vicina a Rita e ai  figli – scrive – per questo tragico incidente che ci ha portato via una cara persona”.

(foto di repertorio)


Condividi su:


Aggiungi un commento