"Il Comune di Foligno rischia il commissariamento" I Scoppia il 'caso bilancio' - Tuttoggi

“Il Comune di Foligno rischia il commissariamento” I Scoppia il ‘caso bilancio’

Claudio Bianchini

“Il Comune di Foligno rischia il commissariamento” I Scoppia il ‘caso bilancio’

Riccardo Meloni (Forza Italia) lancia l'allarme: "Il Bilancio Preventivo ancora non c'è e siamo oltre i termini previsti"
Mar, 05/04/2016 - 14:09

Condividi su:


“Il Comune di Foligno rischia il commissariamento” I Scoppia il ‘caso bilancio’

“La crisi politica che in questi giorni sta investendo la maggioranza di centrosinistra, è probabilmente la più complicata dell’era Mismetti”.

A dichiararlo è Riccardo Meloni, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, che attraverso una nota stampa lancia l’allarme per i conti dell’amministrazione comunale.

“Non mi sembra di ricordare che in passato la Giunta comunale sia stata addirittura incapace di presentare il Bilancio Preventivo entro i termini – incalza –  anche perchè questo dev’essere approvato entro il trenta aprile, a meno di proroghe governative, e la Giunta – fa notare l’esponente forzista – deve presentarlo trenta giorni prima. Ad oggi – sottolinea Meloni – tutto questo non è avvenuto, pertanto siamo già sicuramente oltre i termini”.

Ad oggi infatti, è stato solo convocato un Consiglio Comunale per il prossimo dodici aprile riguardante però l’approvazione delle aliquote di TASI ed IMU.

“Nell’ovattato silenzio – prosegue il capogruppo azzurrro – si sta consumando una crisi di enormi proporzioni, che potrebbe anche portare al commissariamento del comune. Ricordo infatti che dopo il trenta aprile, generalmente il Prefetto concede alcuni giorni di proroga prima, per l’appunto di commissariare il comune inadempiente”.

“Già  nei giorni scorsi – conclude Meloni – si è percepita la difficoltà della maggioranza, infatti in Commissione Bilancio convocata per approvare le aliquote IMU e TASI i dissidenti hanno dato un chiaro segnale con la loro assenza”.

Aggiungi un commento