I reali di Giappone in visita a Città di Castello - Tuttoggi

I reali di Giappone in visita a Città di Castello

Redazione

I reali di Giappone in visita a Città di Castello

Il Principe e la Principessa Akishino visiteranno Centro delle Tradizioni popolari di Garavelle nell'ambito del 150° anniversario delle relazioni tra Italia e Giappone
Mar, 10/05/2016 - 13:13

Condividi su:


I reali di Giappone in visita a Città di Castello

Nell’ambito del 150° Anniversario delle relazioni tra Italia e Giappone, in occasione della visita nel nostro paese delle Loro Altezze Imperiali, il Principe e la Pricipessa Akishino (che si apre ufficialmente domani, mercoledì 11 maggio, a Roma, con la cerimonia di accensione dell’illuminazione celebrativa del Colosseo), anche Città di Castello, a livello istituzionale, sarà coinvolta in questo prestigioso evento di carattere internazionale.

Domenica 15 maggio, infatti, nel pomeriggio, il Principe e la Principessa del Giappone faranno visita al Centro delle Tradizioni Popolari, in località Garavelle. Gli esponenti del “Trono del crisantemo”, simbolo della casa reale nipponica, dovrebbero restare a Città di Castello per una breve ma “storica” visita alla struttura che racchiude i “ricordi” e i segni indelebili delle radici e della cultura contadina e non solo.

Nel 1866 venne stipulato il “trattato di amicizia e commercio” tra il Giappone e l’Italia. Le relazioni moderne sono buone e l’Italia risulta essere uno dei paesi più amati in Giappone e una delle destinazioni turistiche europee più gettonate, grazie soprattutto al successo del marchio “made in Italy” che ha contribuito, fin dagli anni novanta del XX secolo, ad accrescere l’apprezzamento dei giapponesi per la cultura italiana, la sua storia e le tradizioni. D’altra parte anche gli italiani dimostrano di apprezzare la cultura giapponese e sono molti gli eventi in Italia dedicati alla cultura di massa e alla tradizione e arte del Paese nipponico.

Il principe Akishino è nato il 30 novembre 1965 nel Aoyama Detached Palace a Tokyo. Il nome proprio è Fumihito, e nell’infanzia era anche chiamato Principe Aya. Nell’aprile 1984 è entrato all’Università Gakushuin, dove ha studiato legge e biologia. Alla morte di suo nonno, l’Imperatore Hirohito, nel gennaio 1989, divenne il secondo in linea di successione al trono dopo il suo fratello maggiore Naruhito. Il 29 giugno 1990 ha sposato Kawashima Kiko, la figlia del professore Kawashima Tatsuhiko di Economia all’università di Gaku-shuin. La coppia si incontrò quando frequentavano entrambi l’università. Il Principe e la Principessa Akishino hanno due figlie e un figlio: Principessa Mako; Principessa Kako; Principe Hisahito, terzo in linea di successione al trono dopo suo zio e suo padre (fonte Wikipedia).

Aggiungi un commento