Gubbio, Torna “M’illumino di meno” / La città “spegnerà gli sprechi” - Tuttoggi

Gubbio, Torna “M’illumino di meno” / La città “spegnerà gli sprechi”

Redazione

Gubbio, Torna “M’illumino di meno” / La città “spegnerà gli sprechi”

Lun, 10/02/2014 - 14:18

Condividi su:


Venerdì 14 febbraio torna, per il sesto anno consecutivo, “M'illumino di meno”, manifestazione promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 Rai. Per questa sesta edizione eugubina l'Associazione Mentindipendenti, in sinergia con gli assessorati alla Cultura e all'Ambiente del Comune di Gubbio, con l'Ufficio Informagiovani e la Biblioteca Comunale Sperelliana, parteciperanno con varie iniziative al programma nazionale di risparmio energetico. Per questo 2014 si è mantenuto il trend di iniziative già collaudato l’anno passato, ovvero più giorni di eventi ed iniziative.
Sabato 8 febbraio si è cominciato con l’anteprima di “M’illumino di meno” 2014. Dalle ore 17 alle ore 18:30 si è svolto “Rici-creare”, attività ludico-educativa rivolta ai bambini dai 7 ai 10 anni, dedicata al tema del riciclo ambientale presso la Biblioteca Comunale Sperelliana.
Si entrerà nel vivo mercoledì 12 febbraio presso il cinema Astra alle ore 18 e poi alle ore 21:30 con la proiezione del film “Promised land” (di Gus Van Sant e Con Matt Damon). La proeizione sarà trasmessa presso il Cinema Astra e sarà curata dall’Associazione Cineclub 22.
Si continuerà poi giovedì 13 febbraio, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Ludoteca Comunale (sede CCRR), in Piazza Bosone, con l’iniziativa: “Rispetto l’ambiente…in un fumetto,” iniziativa a cura del CCRR e rivolta a tutti i ragazzi dai 10 ai 14 anni.
La giornata principale sarà comunque venerdì 14 febbraio, in cui si susseguiranno una serie molto ampia di iniziative. Si partirà dalla mattina con l’attività ludica di sensibilizzazione al risparmio energetico nelle classi seconde e quinte delle scuole primarie del Comune di Gubbio, curata dall’Associazione Mentindipendenti. Nelle classi seconde il gioco si chiamerà “Spegni lo spreco” e sarà incentrato sulle piccole buone pratiche quotidiane per risparmiare energia; invece le classi quinte saranno coinvolte nella realizzazione del “Dodecaedro del risparmio”, sul quale verranno impresse le regole per il risparmio energetico a misura di bambino. Inoltre, l’Associazione di promozione sociale GAIA realizzerà un’attività di sensibilizzazione al rispetto ambientale dal titolo “Progetto Autosufficiente”, nelle classi terze e quarte delle scuole primarie del Comune di Gubbio.
La giornata continuerà alle 13:30 presso il Refettorio della Biblioteca Sperelliana con “Pilates a lume di candela” a cura della prof.ssa Lucia Mangoni della Palestra Aerobic Studio's, un allenamento ancora più pervaso dalla serenità, aperto a tutti e ad ingresso gratuito. Alle 18 un momento molto suggestivo con lo spegnimento dell'illuminazione pubblica. Gli esercizi commerciali soci di GubbioFaCentro aderiranno al suggestivo spegnimento dell’illuminazione, abbassando le luci delle loro vetrine e proporranno varie iniziative a tema.
Non mancherà la parte “gastronomico-romantica” contro lo spreco: dalle ore 18 alle ore 20 presso Amadeus Pub, in collaborazione con Associazione B612, è previsto “Amorsi”, un aperitivo a lume di candela che si ripeterà anche sabato 15 febbraio dalle ore 19. L’evento chiave della giornata prenderà vita alle ore 21 presso il Refettorio della Biblioteca Sperelliana, dove si esibiranno in un suggestivo concerto in acustico I Giuradei. Ci sarà il minimo utilizzo di energia elettrica, ma sarà pieno di energia e come sempre ad ingresso gratuito. Ad aprire il concerto sarà il Sara Marini Quartet, composto da: Sara Marini alla voce, Lorenzo Cannelli al piano, Michele Fondacci al vibrafono e Roberto Gatti alle percussioni, con lo spettacolo dal titolo: “Voce che migra”. Durante la serata sarà presente un “angolo bar” a cura de La Caciara music club. Dopo il concerto, in seconda serata, dalle 23:30, presso Al Casellino, sempre ad ingresso gratuito, si svolgerà una Festa con musica in acustico, a cura dall’Associazione Leukos. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza.
Sabato 15 febbraio si continuerà, dalle ore 17, con una Merenda con prodotti equo-solidali a cura della Bottega Arcobaleno, presso la Biblioteca Comunale Sperelliana. Contemporaneamente dalle 17 alle 18:30 sempre presso Biblioteca Sperelliana, verrà presentato il primo libro di fumetti “Il Primo Grande Libro di A Panda Piace” direttamente dal suo autore: Giacomo Bevilacqua. Oltre ad una breve introduzione dei “The Wireless”, verranno esposti anche i lavori realizzati dalle ragazze e dai ragazzi del CCRR durante il laboratorio “Rispetto l’ambiente…in un fumetto”. L’evento sarà organizzato da Biblioteca Comunale Sperelliana, Associazione Culturale Mentindipendenti e Manga!Gubbio. Inoltre, per tutti i mesi di febbraio e marzo, l'Associazione Culturale Mentindipendenti continuerà a realizzare l'attività di educazione al risparmio all’interno delle scuole primarie.
L'attesa è tanta, perché ogni anno l'interesse e l'adesione all'iniziativa sono stati sempre maggiori del precedente, per cui si aspetta un'attiva partecipazione dell'intera cittadinanza agli eventi e a tutto il progetto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!