"Guarda Maestra...": il saluto dei bimbi a Priscilla, ora angelo in cielo

“Guarda Maestra…”: il saluto dei bimbi a Priscilla, ora angelo in cielo

Redazione

“Guarda Maestra…”: il saluto dei bimbi a Priscilla, ora angelo in cielo

Ven, 21/05/2021 - 18:53

Condividi su:


Lacrime e un lungo applauso per i funerali della bimba di 5 anni morta in un incidente stradale | Un altro giorno di dolore per la comunità di Corciano

Guarda Maestra, Priscilla ci tiene tutti insieme“. Recita così il cartellone disegnato dai bambini della scuola d’infanzia Scoiattolo Rosso. Accanto al disegno di un angelo biondo, che tiene insieme tanti cuori rossi, come palloncini. Quell’angelo biondo è la piccola Priscilla Brugnami, morta lunedì scorso in un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 172 tra Migiana e Capocavallo.

E’ stato un altro giorni di dolore per la comunità di Corciano. Non solo per la frazione di Capocavallo, dove Priscilla viveva con la sua famiglia. E dove si sono celebrati i funerali, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Il parroco, Roberto Biagini, che conosceva Priscilla, ha provato a trovare parole di conforto per il papà, Luca, e il fratello della piccola. La mamma, Giovanna, che era in auto con la bimba, è ricoverata in ospedale, ancora in gravi condizioni anche se fuori pericolo. La Fiat Punto su cui viaggiavano si è scontrata frontalmente con una Skoda guidata da un 19enne, su cui sedeva anche una 17enne, entrambi feriti, in modo più lieve.

Insieme al sindaco Christian Betti (che aveva decretato il lutto cittadino) e alle altre autorità cittadine ai funerali era presente anche l’assessore perugino Luca Merli, per testimoniare il cordoglio dell’amministrazione di Perugia e perché amico personale della famiglia Brugnami.

Ma anche tante persone che non conoscevano Priscilla hanno voluto renderle omaggio, toccati da una vicenda terribile. Applausi e lacrime all’uscita della piccola bara bianca. Fiori e palloncini. E un orsacchiotto di peluche sorridente, per accompagnare la piccola Priscilla nel suo ultimo viaggio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!