Gualdo Tadino, riparte la visita pastorale del vescovo | Il programma dei tre giorni - Tuttoggi

Gualdo Tadino, riparte la visita pastorale del vescovo | Il programma dei tre giorni

Redazione

Gualdo Tadino, riparte la visita pastorale del vescovo | Il programma dei tre giorni

Gio, 05/05/2022 - 13:58

Condividi su:


Dal 6 all’8 maggio celebrazioni e incontri nella parrocchia di Santa Maria del Piano da parte di mons. Domenico Sorrentino

Riprende, dopo la sospensione causa del Covid-19, la seconda visita pastorale del vescovo delle diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino.

Dopo le zone pastorali di Assisi e Nocera Umbra sarà la zona di Gualdo Tadino ad essere interessata dalla presenza del presule, che venerdì 6 maggio ripartirà dalla parrocchia di Santa Maria del Piano, alle ore 15, per un momento di accoglienza.

Saranno tre giorni durante i quali, nel rispetto delle misure anti-Covid, monsignor Sorrentino incontrerà sacerdoti, religiosi, laici, membri dei consigli parrocchiali e dei movimenti cristiani, giovani, catechisti, operatori Caritas, rappresentanti dei movimenti pastorali e l’intera comunità parrocchiale sempre nella medesima parrocchia.

Dopo l’accoglienza il 6 maggio, alle ore 15,30 circa il vescovo incontrerà il personale e gli operai della fabbrica Flea; alle ore 17 ci sarà la santa messa con la partecipazione della comunità ucraina di Gualdo Tadino; alle 18 l’incontro con i catechisti e alle 21 la veglia di adorazione animata dai ragazzi e dai giovani della comunità gualdese che ricorderanno la figura del Beato Carlo Acutis.

Sabato 7 maggio, in mattinata alle ore 7,30, ci sarà la recita del santo rosario e a seguire la santa messa e la celebrazioni delle lodi. Alle ore 9,30 il vescovo incontrerà alcuni malati e alle ore 10 ci sarà l’inaugurazione dei nuovi locali della Caritas diocesana della vicaria presso la parrocchia di San Giuseppe artigiano. Nel pomeriggio, alle ore 15, si terrà l’incontro con i ragazzi del catechismo e i loro genitori. Seguiranno le confessioni per i cresimandi e i loro parenti. Alle 17,10 la recita del santo rosario e a seguire la santa messa. Alle ore 19 incontro con le autorità civili e alle ore 21 quello con i consigli parrocchiali, i movimenti cristiani, gli operatori della Caritas e iministri istituiti.

Domenica 8 maggio, alle ore 9, ci sarà la santa messa presieduta da padre Rosario Gugliotta, segretario della visita pastorale, mentre alle ore 11 la celebrazione eucaristica con l’amministrazione della Cresima.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!