Gualdo e Fossato tornano Covid-free | Nella Fascia rimangono solo i 13 casi di Gubbio - Tuttoggi

Gualdo e Fossato tornano Covid-free | Nella Fascia rimangono solo i 13 casi di Gubbio

Davide Baccarini

Gualdo e Fossato tornano Covid-free | Nella Fascia rimangono solo i 13 casi di Gubbio

Mar, 29/06/2021 - 14:05

Condividi su:


Dopo 9 mesi la città della Rocca Flea fa registrare zero casi complessivi, in Alto Chiascio ora ci sono 6 Comuni Covid-free su 7

Ottime notizie, sul fronte Coronavirus, per la Fascia appenninica. Da oggi (29 giugno) tornano Covid-free sia Gualdo Tadino (dopo ben 9 mesi) che Fossato di Vico (lo era stato già a marzo), i quali si vanno ad aggiungere così agli altri 4 Comuni senza casi ormai da settimane (Scheggia e Pascelupo, Costacciaro, Sigillo e Valfabbrica).

Il primo caso nel Comune della Rocca Flea era stato registrato il 18 marzo 2020, anche se i contagi, fino ad aprile, non superarono mai le 7 unità. Gualdo era poi tornato a zero da fine aprile fino al 24 settembre, quando si scatenò l’ondata che portò al picco di 220 casi (era il 22 novembre). Ed è proprio da quel 24 settembre – ovvero ben 9 mesi dopo – che l’intero Comune torna finalmente Covid-free.

Entusiasta ovviamente il sindaco Massimiliano Presciutti (nella foto):Finalmente anche la città di Gualdo Tadino è Covid-free. Un traguardo importante ma che non ci deve esaltare più di tanto e che non significa ‘liberi tutti’. Dobbiamo proseguire sia la campagna vaccinale che il tracciamento e continuare ad essere responsabili. Siamo ripartiti in tutti i settori e c’è tanta voglia di guardare al futuro con più fiducia. Di nostro continueremo nel lavoro quotidiano, per continuare ad investire, aprire cantieri e creare nuove opportunità con un occhio sempre attento alle nostre imprese ed ai più fragili e deboli“.

Nella Fascia, dunque, solo Gubbio resta l’unico Comune con contagi all’attivo, anche se ad oggi (29 giugno) ne conta appena 13 complessivi senza alcun ricovero. Nelle ultime 24 ore si è registrato invece un solo guarito in più di ieri. Sono 9 giorni consecutivi che nella città dei Ceri non si contano nuovi positivi al Covid.

Per quanto riguarda i decessi, da inizio pandemia, in Alto Chiascio ci sono stati 74 morti con Covid, 41 dei quali proprio a Gubbio (subito dopo segue Gualdo Tadino con 18).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!