Grifo corsaro (con brivido): missione compiuta a Ravenna (3-0)

Grifo corsaro (con brivido): missione compiuta a Ravenna (3-0)

Massimo Sbardella

Grifo corsaro (con brivido): missione compiuta a Ravenna (3-0)

Sab, 17/04/2021 - 19:34

Condividi su:


Grifo corsaro (con brivido): missione compiuta a Ravenna (3-0)

Minelli costretto agli straordinari in avvio, poi nella ripresa il Perugia dilaga con Rosi, Bianchimano e Burrai che danno il momentaneo primo posto

Missione compiuta per il Grifo, che passa 3-0 sul campo del fanalino di coda Ravenna nell’anticipo e aggancia momentaneamente in testa il Padova.

Dopo un avvio difficile, i 3 punti per continuare a sperare nella promozione diretta arrivano con le reti nel secondo tempo di Rosi (al 9′), Bianchimano (al 29′) e Burrai nel finale su punizione.

Tabellino e pagelle

Ravenna – Perugia 0-3
9′ st Rosi (P), 29′ st Bianchimano (P), 44′ st Burrai (P)

Ravenna: Tomei 6.5, Shiba 5.5, Fiorani 5 (29′ st Rocchi 6), Ferretti 6.5, Codromaz 6, Martignago 5.5 (21′ st Marozzi 6), Esposito 6, Papa 6.5, Perri 5.5, Boccaccini 6, Sereni 6.5. All. Colucci 6. A disp.: Raspa, Albertoni, Alari, Zanoni, Mancini, Caidi, Jidayi, Fiore.

Perugia: Minelli 7, Rosi 8 (33′ st Cancellotti 6.5), Monaco 7, Crialese 6 (33′ st Di Noia 6), Elia 6 (19′ st Bianchimano 7), Sounas 6, Vanbaleghem 7, Negro 6.5, Kouan 6, Falzerano 6 (13′ st Burrai 6.5), Murano 6 (19′ st Melchiorri 6). All. Caserta 6.5. A disp.: Bocci, Favalli, Minesso, Angori, Vano.

Arbitro Fiero di Pistoia.

La partita

Il Perugia è obbligato a vincere. Ma la prima occasione è per i padroni di casa, con Minelli che controlla il diagonale di Sereni.

Lo stesso Sereni al 20′ si trova davanti a Minelli, bravo a toccargli la palla quel tanto che basta da favorire il salvataggio di Monaco.

Ancora il portiere biancorosso salva la propria porta sulla conclusione di Ferretti.

Il Grifo sembra frastornato. La prima occasione per i ragazzi di Caserta arriva al 32′, con Negro che non riesce a trovare l’impatto con il pallone sul corner calciato da Vanbaleghem.

Perugia ancora pericoloso su calcio d’angolo, con la palla che finisce sul palo toccata da un difensore del Ravenna.

Prima del riposo Negro ha l’occasione buona, ma ul suo colpo di testa non inquadra la porta.

Il finale del primo tempo, dopo un avvio difficile, dà coraggio al Perugia, che al 9′ trovano il vantaggio con Rosi, lesto a ribadire in rete la respinta di Tomei sul colpo di testa di Murano.

Due minuti dopo Kouan ha la palla buona per il raddoppio, ma calcia fuori.

Al 24′ Tomei compie un doppio miracolo su Melchiorri, subentrato a Murano.

La rete della sicurezza arriva però al 29′ con Bianchimano che di testa finalizza il cross di Rosi.

Nel finale c’è spazio per la splendida esecuzione di Burrai che vale il tris.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!