Gravity Race Cup, sul Monte Acuto "Stronky" Grimani è 2° nella gara d'apertura Elite 2018 - Tuttoggi

Gravity Race Cup, sul Monte Acuto “Stronky” Grimani è 2° nella gara d’apertura Elite 2018

Redazione

Gravity Race Cup, sul Monte Acuto “Stronky” Grimani è 2° nella gara d’apertura Elite 2018

Bene anche Liberati e "pisolo"Crasti | All'esordio come downhiller il giovane Alessio Mancinelli
Mar, 27/03/2018 - 09:02

Condividi su:


San Lorenzo di Treia,  piccolo centro ai piedi del Monte Acuto, è stato il palcoscenico per la gara di apertura del campionato 2018 Gravity Race Cup, disputatasi domenica 25 marzo.
L’appuntamento “downhill San Lorenzo di Treia”, giunto alla 14′ edizione, magistralmente organizzato dai ragazzi dello Smile Fitness Club, ha assegnato i titoli di Campione Regionale Marche e inoltre ha previsto in questa nuova formula,  l’attribuzione  del punteggio valido per la Top Class Nazionale,  un’importante richiamo per guadagnare punti preziosi e migliorare il proprio ranking in previsione dell’avvio del Circuito Nazionale Gravitalia.
Per l’occasione hanno  partecipato oltre 150 biker provenienti da tutta Italia, per nulla intimoriti dai rigori del colpo di coda invernale che nei giorni precedenti ha distribuito una copiosa nevicata facendo temere per il buon svolgimento della manifestazione. Erano  presenti i migliori biker del panorama nazionale downhill:  la campionessa del mondo Alessia Missiaggia, i portacolori della nazionale italiana Federico Monzoni, Francesco Savadori, Samuele Cavina, Simone Medici che si è aggiudicato questa prova seguito sul podio da Monzoni (After Skull Rouge Racing) e Cavina (Due Ruoteforlì),

A darsi battaglia e offrire spettacolo di alto livello lungo il fangoso tracciato rinnovato con interessanti nuovi passaggi tecnici, la rappresentanza del 2010 Gravity Team conclude la trasferta con importanti risultati. Emanuele “Stronky” Grimani dopo un’avvincente duello con Fabio di Renzo, si aggiudica la seconda posizione in categoria Elite con un tempo che gli vale l’ottava posizione in classifica assoluta.  Andrea Liberati conquista il 4′ tempo in categoria M4.
Attardato sul tratto più fangoso e viscido, Emiliano “Pisolo” Crasti manca per poco l’appuntamento con il podio. Più che interessante la partecipazione di Alessio Mancinelli, giovane downhiller alla sua prima gara downhill.

Un particolare apprezzamento va alle ragazze che hanno partecipato a questa gara con grinta e determinazione sfoggiando grandi abilità e doti tecniche e ai giovanissimi biker che hanno dimostrato di sapersi muovere con estrema disinvoltura in questa spettacolare disciplina..

Il prossimo appuntamento con il Gravity Race Cup è fissato per il 20 maggio presso la pista di Nusenna (SI)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!