Spoleto, in tanti per la Giornata nazionale delle ostetriche | Foto - Tuttoggi

Spoleto, in tanti per la Giornata nazionale delle ostetriche | Foto

Sara Fratepietro

Spoleto, in tanti per la Giornata nazionale delle ostetriche | Foto

Successo per la manifestazione che ha visto la presenza di famiglie ma anche di politici di ogni schieramento
Sab, 07/05/2016 - 00:58

Condividi su:


Spoleto, in tanti per la Giornata nazionale delle ostetriche | Foto

E’ stato un successo l’iniziativa organizzata a Spoleto nell’ambito della Giornata nazionale delle ostetriche, organizzata dal Collegio provinciale delle ostetriche di Perugia. Decine le persone che si sono ritrovate giovedì pomeriggio a piazza della Libertà, tra cui varie donne con neonati al seguito, per camminare insieme fino a piazza Garibaldi. Anima dell’iniziativa le ostetriche del San Matteo degli Infermi e quelle del consultorio di via San Carlo.

Ad affiancarle, evidenziando così l’apprezzamento per il lavoro quotidiano da loro svolto, c’erano alcuni medici dell’ospedale, in primis il primario del reparto di Ostetricia e ginecologia, il dottor Fabrizio Damiani, ed il suo braccio destro, la dottoressa Natalina Manci. Ma c’era anche gran parte del mondo politico cittadino: numerosi i consiglieri comunali, di un po’ tutti gli schieramenti politici (tra cui Carla Erbaioli, nel doppio ruolo di ostetrica e consigliera Pd), capitanati dal presidente del Consiglio spoletino, Giampiero Panfili; buona parte della Giunta, con il sindaco Fabrizio Cardarelli, gli assessori Angelo Loretoni, Maria Elena Bececco e Vincenza Campagnani; e c’era perfino il consigliere regionale – ed ex assessore regionale alla sanità – Luca Barberini. Dalla vicina Castel Ritaldi era presente l’assessore Tamara Martini.

L’iniziativa, dopo la camminata lungo il centro storico, addobbato per l’occasione con palloncini rossi, con i partecipanti dotati di un nastro rosso al polso, è proseguita in piazza Garibaldi con varie iniziative, rivolte in particolar modo ai più piccoli. Un piccolo evento ma ben riuscito e molto partecipato, ad evidenziare l’attenzione che in città c’è per il tema della sanità ed in particolar modo per la salute della donna, con il reparto di Ostetricia e ginecologia ed il consultorio che rappresentano un fiore all’occhiello per Spoleto. Non è un caso se il San Matteo degli Infermi, grazie alle professionalità, ai servizi offerti, ma soprattutto all’umanità che le donne possono trovare, viene scelto da gestanti da tutta l’Umbria, e non solo dal circondario, per mettere alla luce i propri bimbi.

(Foto Nicoletta Di Cicco Pucci – Ufficio Stampa Comune di Spoleto)


Condividi su:


Aggiungi un commento