Furti nel Perugino, vertice in Prefettura

Furti nel Perugino, vertice in Prefettura

Redazione

Furti nel Perugino, vertice in Prefettura

Gio, 16/12/2021 - 09:01

Condividi su:


Summit col questore e il sindaco per cercare di arginare le bande che stanno terrorizzando i residenti

Vertice in Prefettura, giovedì, per l’ondata di furti nella zona nord di Perugia. Gli abitati di Villa Pitignano, Ponte Valleceppi, Colombella, Farneto e Piccione sono stati presi particolarmente di mira da ladri, che tentato ormai di entrare nelle abitazioni anche di giorno e con i proprietari in casa.

E non c’è giorno in cui i residenti non lamentano un furto o una tentata effrazione. Episodi in crescita, dopo che, nelle scorse settimane, era stata presa di mira l’area opposta della zona di Perugia, tra San Sisto e Corciano.

Alla riunione per cercare di arginare questa nuova ondata di furti parteciperanno, insieme al prefetto Gradone, anche il questore Bellassai e per il Comune di Perugia il sindaco Romizi e l’assessore Merli.

Quest’ultimo parteciperà sabato mattina all’incontro con la popolazione che si terrà al Cva di Villa Pitignano.

All’incontro di mercoledì con una delegazione dei residenti il prefetto ha assicurato sin da subito una intensificazione della presenza delle forze dell’ordine, pur nell’emergenza sanitaria che vede gli uomini in divisa impegnati anche nei controlli sul rispetto delle misure anti Covid.

Ancora furti, ecco perché la zona dei Ponti
è presa particolarmente di mira dai ladri

L’indicazione ai residenti è quella di collaborare con le forze dell’ordine segnalando presenze sospette, evitando però iniziative personali che possano mettere a repentaglio gli stessi cittadini di fronte ai malviventi. Ma i residenti sono esasperati: c’è anche chi lamenta di aver subito cinque furti nella propria abitazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!