Fundraising territoriale, tavola rotonda sui casi di successo in Umbria

Fundraising territoriale, tavola rotonda sui casi di successo in Umbria

A “Fa la cosa giusta!” sabato esperti del settore e fundraiser professionisti a confronto grazie a Non Profit Factory

share

Sabato 7 ottobre durante “Fa la cosa giusta! Umbria” si terrà una interessantissima tavola rotonda che approfondirà il tema della raccolta fondi da individui, aziende, fondazioni operata da organizzazioni non profit sul territorio umbro.

Interverranno esperti del settore e fundraiser professionisti che operano in organizzazioni regionali. Ospite d’eccezione il fundraiser dell’anno 2017 Roger Bergonzoli, responsabile fundraising e comunicazione Fondazione Santa Rita da Cascia, che parlerà non solo della esperienza di raccolta fondi per un ente religioso, ma più in generale farà un focus sull’importanza del saper costruire una relazione diretta con i propri donatori.

Seguirà la testimonianza di Claudia Codeluppi, coordinatrice regionale di Fondazione ANT Italia ONLUS – Umbria, organizzazione che si sta sempre più radicando nel territorio, grazie ad una nutrita comunità di volontari ma anche alla capacità di creare rete e scambi con il mondo aziendale. Particolare sarà poi l’intervento di Antonella Rivelli, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Acquasparta e Sangemini, una delle poche scuole pubbliche in Italia che ormai da qualche anno sta sperimentando il fundraising come fonte di sostenibilità per lo sviluppo di progetti innovativi e gratuiti per tutti gli studenti dell’Istituto.

Ad organizzare l’incontro NON PROFIT FACTORY, realtà che nasce nel 2013 da un team di fundraiser professioniste umbre per affiancare le organizzazioni non profit nello start up della raccolta fondi. “Si sente forte l’esigenza, a livello territoriale, di una professionalizzazione di un settore che, fino a qualche anno fa, era quasi sconosciuto. Per questo abbiamo deciso di affiancare al servizio di consulenza, anche quello di formazione specialistica, in modo da poter permettere agli operatori del settore, ma anche ai volontari o ai giovani studenti in cerca di occupazione, di professionalizzarsi senza dover per forza andare fuori regione”  affermano le co-fondatrici di NON PROFIT FACTORY Veronica Manna e Giulia Barbieri, moderatrice dell’incontro. Ed infatti, in partnership con Forma.Azione e A+, società umbre specializzate nella formazione e comunicazione, NON PROFIT FACTORY presenterà durante l’incontro “FunLab” i primi 6 laboratori tematici sul fundraising e la comunicazione per il non profit, che partiranno a novembre.

Fundraising, un’opportunità in tempi di crisi. Casi di successo in Umbria.

Sabato 7 ottobre dalle 14.00 alle 15.00

Fa la cosa giusta! Umbria – Sala Giulio Regeni del Padiglione 8

Umbriafiere (piazza Moncada 1, Bastia Umbra)

share

Commenti

Stampa