Fontivegge, palazzina nel mirino della polizia locale

Fontivegge, palazzina nel mirino della polizia locale

Risanato immobile in via del Bellocchio, dopo sopralluoghi e controlli sui contratti di affitto


share

Dopo la messa in sicurezza degli stabili dismessi di via Piaggia Colombata e di via Oddi Sforza, entrambi oggetto di ordinanze sindacali per impedirne l’utilizzo improprio da parte di persone dedite ad attività illecite o senza fissa dimora, l’attenzione della polizia locale si è concentrata sull’immobile di via del Bellocchio n. 35, nell’area di Fontivegge.

Lo stabile, oggetto di numerosissime segnalazioni da parte dei residenti della zona, è stato oggetto di sopralluoghi condotti per mesi dal personale di Sicurezza Urbana.

Alle ricognizioni hanno fatto seguito specifici accertamenti dei contratti di locazione, per verificare la rispondenza fra i conduttori/affittuari e coloro che effettivamente abitano nelle singole unità immobiliari.

I riscontri incrociati hanno permesso agli agenti di procedere alla cancellazione anagrafica di oltre venti soggetti, anche con precedenti di polizia, che pur risultando ancora residenti nello stabile, di fatto non vi dimoravano più da tempo.

La proprietà,  dal canto suo e in stretto contatto con il Comando, ha avviato un’azione di vigilanza più serata della struttura e ha iniziato i primi lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione che andranno ad interessare tutto l’immobile nel suo complesso.

share

Commenti

Stampa