Feste dei Santi e dei Morti, sistemati i cimiteri di Spoleto - Tuttoggi.info

Feste dei Santi e dei Morti, sistemati i cimiteri di Spoleto

Sara Fratepietro

Feste dei Santi e dei Morti, sistemati i cimiteri di Spoleto

Mer, 01/11/2023 - 09:08

Condividi su:


In occasione delle feste dei Santi e dei Morti, il Comune di Spoleto ha provveduto a sistemare i numerosi cimiteri presenti nel territorio comunale. Mentre interventi più “invasivi” – come la sostituzione della porta di accesso alla “grotta degli orrori” segnalata da Tuttoggi nel piccolo camposanto di Monteluco – verranno effettuati dall’Ase nei prossimi giorni. Ci vorrà presumibilmente più tempo, invece, per sistemare le tombe devastate a Silvignano, per le quali è stata sporta denuncia alla polizia.

Per quanto riguarda invece i problemi “minori” – come il degrado che spesso viene segnalato dagli utenti – proprio in vista della Commemorazione dei Defunti l’amministrazione comunale ha provveduto a far effettuare una serie di interventi di manutenzione, pulizia, taglio dell’erba e riparazione nei diversi cimiteri della città, che come è noto sono ben 26.

La programmazione dei lavori, effettuati settimanalmente dall’Ase Spoleto, ha permesso non solo di pianificare gli interventi negli spazi cimiteriali, ma anche di monitorare di volta in volta eventuali problematiche presenti. Nelle ultime settimane la sistemazione ha riguardato tanto il Cimitero monumentale di Spoleto, quanto quelli situati nei borghi e nelle frazioni: da Eggi a San Brizio, da San Giacomo a Crocemarroggia, fino ad Azzano, Bazzano e San Sabino solo per citarne alcuni.

La programmazione costante degli interventi sta consentendo, anche per quanto riguarda i cimiteri, di tenere sotto controllo il decoro di questi spazi, tanto più necessario in quanto luoghi di raccoglimento e di preghiera – ha spiegato il sindaco Andrea Sisti – Ringrazio l’amministratore dell’Ase Spoleto, Roberto Paolucci, per l’attenzione che, insieme al personale dell’azienda, sta mettendo in generale in tutte le attività di manutenzione che si stanno effettuando in città”.

La cura delle aree verdi interne ai cimiteri è soprattutto una forma di rispetto nei confronti dei tanti cittadini che qui si recano per commemorare i propri defunti – ha aggiunto l’assessore Agnese Protasi – Abbiamo in totale 26 cimiteri nel territorio comunale ed il lavoro che stiamo portando avanti con l’Ase è finalizzato a far sì che tutti questi luoghi possano avere interventi di manutenzione programmati e costanti”.​

Articoli correlati


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!