Emergenza Covid, il Comune di Spello differisce le scadenze dei pagamenti di Tari, Tosap e Icp - Tuttoggi

Emergenza Covid, il Comune di Spello differisce le scadenze dei pagamenti di Tari, Tosap e Icp

Redazione

Emergenza Covid, il Comune di Spello differisce le scadenze dei pagamenti di Tari, Tosap e Icp

In esame i regolamenti sui tributi comunali per esenzioni o riduzioni a favore degli esercizi commerciali più colpiti
Gio, 16/04/2020 - 11:53

Condividi su:


Emergenza Covid, il Comune di Spello differisce le scadenze dei pagamenti di Tari, Tosap e Icp

Differiti i termini per i versamenti della TARI (Tassa sui rifiuti), TOSAP (Tassa occupazione suolo pubblico) e ICP (Imposta comunale sulla pubblicità): la Giunta comunale, riunitasi questa mattina in modalità videoconferenza, ha adottato due distinti provvedimenti finalizzati a fornire le prime risposte concrete alle difficoltà economiche di cittadini e aziende causate dall’emergenza COVID-19. Nel dettaglio, con delibera n. 56 del 15 aprile 2020, è stato stabilito che il versamento della Tassa sui Rifiuti 2020 sarà effettuato in tre rate, anziché due come disciplinato nel regolamento comunale, di cui due in acconto e la terza a saldo, prevedendo le scadenze del 30 giugno (prima rata), 30 settembre (seconda rata) e 30 dicembre (saldo); il Comune provvederà ad inviare ai cittadini gli appositi inviti di pagamento precompilati. Per ICP e TOSAP, con delibera n. 58 del 15 aprile 2020 sono stati stabiliti i termini del 30 giugno (seconda rata), 31 agosto (terza rata) e 31 ottobre (quarta rata). 

La volontà dell’Amministrazione comunale è quella di sostenere il più possibile famiglie, commercianti e imprese in questo momento di difficoltà economica – afferma il vice sindaco con delega al bilancio e tributi Guglielmo Sorci; le proroghe, oltre a rappresentare una risposta concreta, hanno anche l’obiettivo di evitare spostamenti dei cittadini presso gli uffici bancari e postali per chiedere informazioni o rettifiche. Dopo questo primo intervento urgente di differimento dei termini dei tributi minori in scadenza, con il responsabile comunale dei Tributi, si sta procedendo all’analisi dei regolamenti sui tributi comunali al fine di adottare, a vantaggio degli esercizi commerciali maggiormente colpiti, ogni possibile esenzione o riduzione dei tributi locali”.