Elezioni europee, i risultati definitivi / I dati in Umbria - Tuttoggi

Elezioni europee, i risultati definitivi / I dati in Umbria

Alessia Chiriatti

Elezioni europee, i risultati definitivi / I dati in Umbria

"Tsunami" Pd / Grillo in calo / Forza Italia arranca / Sbanca la Pesaresi
Lun, 26/05/2014 - 12:07

Condividi su:


Elezioni europee, i risultati definitivi / I dati in Umbria

I dati in Umbria delle elezioni europee riflettono quelli italiani: è tsunami Pd, con un risultato che sfiora il 50 per cento dei voti il Partito democratico in Umbria. In base ai definitivi il partito del premier Matteo Renzi arriva al 49,2% dei consensi. Al 19,5% invece il Movimento 5 stelle, mentre Forza Italia ottiene il 14,2% dei consensi. Anche Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale raggiunge il quorum, attestandosi al 5,4%, e L’altra Europa con Tsipras al 4,1. Il Nuovo centro destra-Udc arriva al 3,4% e la Lega al 2,5.

Con maggiore precisione i dati sono i seguenti: PARTITO DEMOCRATICO: 228.329 voti – 49,2%
MOVIMENTO 5 STELLE – BEPPEGRILLO.IT: 90.492 voti – 19,5%
FORZA ITALIA: 66.017 voti – 14,2%
FRATELLI D’ITALIA – ALLEANZA NAZIONALE: 25.163 voti – 5,4%
L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS: 19.186 voti – 4,1%
NUOVO CENTRO DESTRA – UDC: 15.664 voti – 3,4%
LEGA NORD-DIE FREIHEITLICHEN-BASTA EURO: 11.673 voti – 2,5%
VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA: 3.004 voti – 0,6%
ITALIA DEI VALORI: 2.286 voti – 0,5%
SCELTA EUROPEA: 2.067 voti – 0,4%
IO CAMBIO – MAIE: 669 voti – 0,1%

L’affluenza – Altro dato record per l’Umbria è l’affluenza: è infatti la prima regione italiana per l’affluenza al voto per le elezioni europee. Secondo i dati definitivi del Viminale si è infatti recato alle urne il 70,4% degli aventi diritto, il 71,1 a Perugia. Mentre la media italiana è stata 58,6%.
Un dato salutato con soddisfazione anche dalla presidente della Regione Catiuscia Marini sul suo profilo Facebook. “L’Umbria – ha scritto – è la regione italiana con il minore astensionismo. Votanti sopra il 70%”. Dello stesso ottimismo anche l’onorevole Giampiero Giulietti (Pd) che ha dichiarato: “Il Pd, grazie alla svolta impressa da Renzi, vince il derby. Tra rabbia e speranza – sostiene Giulietti in una nota -, ha vinto la speranza di un’Europa più giusta e di un’Italia migliore”.

Le preferenze per i candiati – A confermare il risultato del Pd per l’Umbria è Lorena Pesaresi, che raccoglie 19.819 voti. Segue per il M5S Agea Laura, con 6.534 preferenze. Paola Ciaurro, per Forza Italia, raggiunge i 1.536. Zaffini, di Fd’I, arriva a 2.449. Va bene anche L’Altra Europa con Tsipras, che in Umbria prende con Amato Fabio e Maddoli Lucia rispettivamente 3.038 e 2.832. Maria Rosi per Ncd arriva a 2.028 e Gianluca Cirignoni per la Lega Nord si attesta a 712. Brutte notizie per l’Idv, con Paolo Brutti a 157 preferenze. La perugina d’adozione Stefania Giannini arriva a 248.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!