Doppio colpo nella stessa farmacia ma il "bis" fallisce | Denunciate 3 donne - Tuttoggi

Doppio colpo nella stessa farmacia ma il “bis” fallisce | Denunciate 3 donne

Davide Baccarini

Doppio colpo nella stessa farmacia ma il “bis” fallisce | Denunciate 3 donne

Sab, 22/01/2022 - 09:51

Condividi su:


Il primo furto di cosmetici è andato a segno con una fuga indisturbata, al secondo tentativo (una settimana dopo) la farmacista ha riconosciuto le ladre e le ha fatte rintracciare dalle forze dell'ordine

Tre giovani donne di origine straniera (probabilmente nomadi) sono state denunciate con l’accusa di furto in una farmacia di Gualdo Tadino.

La banda tutta al femminile, lo scorso 14 gennaio, si era introdotta dentro l’esercizio riempiendo borse di prodotti cosmetici (creme e profumi vari) sgraffignati dagli scaffali, per poi darsi alla fuga senza pagare.

In quell’occasione, però, un cliente si era accorto del taccheggio in corso, riferendolo direttamente ai farmacisti. Quest’ultimi hanno quindi controllato i filmati delle telecamere di videosorveglianza, assistendo effettivamente al furto da parte di tre donne sconosciute. Inevitabile è partita la chiamata alle forze dell’ordine, anche se ormai le autrici del colpo erano praticamente sparite nel nulla.

A mettersi nei guai da sole, però, ci hanno pensato proprio loro stesse, tornate nella stessa farmacia nel tardo pomeriggio di giovedì scorso (20 gennaio), probabilmente “galvanizzate” dal successo del primo colpo e pronte a fare il bis. Ma i loro piani sono stati guastati da una delle farmaciste, che ha subito allertato i carabinieri appena ha riconosciuto le figure sospette viste nelle registrazioni di qualche giorno fa.

Appena percepiti gli sguardi inquisitori dei presenti le tre donne se la sono data a gambe ma stavolta sono state pedinate a distanza dalla stessa farmacista, che ha poi indirizzato i militari sulla direzione da loro presa.

Alla fine le fuggitive sono state bloccate nei pressi della stazione ferroviaria dagli agenti della Polizia municipale (intervenuta insieme al 112), che le ha poi condotte alla locale caserma dei carabinieri. Oltre alla denuncia a piede libero è scattata anche la diffida per il divieto di ritorno nel territorio del Comune di Gualdo Tadino.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!