DOMENICA AL VIA IL CHALLENGE MTB DI CICLISMO: DA SAN GEMINI IN ROTTA SU COLLI E MONTAGNE UMBRE - Tuttoggi

DOMENICA AL VIA IL CHALLENGE MTB DI CICLISMO: DA SAN GEMINI IN ROTTA SU COLLI E MONTAGNE UMBRE

Redazione

DOMENICA AL VIA IL CHALLENGE MTB DI CICLISMO: DA SAN GEMINI IN ROTTA SU COLLI E MONTAGNE UMBRE

Mar, 22/03/2011 - 11:59

Condividi su:


Sei grandi corse che si arrampicano per le colline umbre e una maratona di 83 chilometri a Gualdo Tadino che vale il campionato italiano. Sono questi i piatti forti del menù della decima edizione di Umbria Challenge Mtb che prenderà il via il prossimo 27 marzo a San Gemini dove si correrà il GF Antica Carsulae e che è stato presentato ieri in provincia alla presenza del presidente Marco Vinicio Guasticchi, l’assessore provinciale Roberto Bertini, il presidente del comitato regionale Umbria della Federazione ciclistica Carlo Roscini e il presidente del Coni provinciale Domenico Ignozza.

Questo il calendario del Challenge: 27 marzo San Gemini (TR); 10 aprile 2011 a Miranda (TR); 1 maggio a San Pellegrino (PG) Gualdo Tadino; 29 maggio a Schifanoia (TR); 21 agosto a Pianello (PG), 28 agosto a Cantalupo di Bevagna (PG); 25 settembre a Petrignano di Assisi (PG).

“Grazie alla Provincia – ha spiegato il presidente della federazione Carlo Roscini – oggi presentiamo un'edizione importantissima per il movimento ciclistico umbro del Challenge Mtb dato che al suo interno può contare anche su un palcoscenico nazionale come il campionato italiano che per la prima volta si svolge in Umbria a dimostrazione di come la nostra organizzazione e movimento sia ben stimata dagli organi nazionali”. Il campionato nazionale (85 km) si svolgerà a Gualdo Tadino il primo maggio prossimo e sarà valevole anche la classifica regionale.

Il presidente Marco Vinicio Guasticchi ha ribadito uno dei punti centrali della sua amministrazione. “Il core business della Giunta – ha spiegato – si basa sul sostegno degli eventi culturali e di quelli sportivi. Settori che stanno trainando in maniera fondamentale il turismo e la scoperta dei nostri territori che in alcuni periodi dell’anno finiscono ingiustamente in un cono d’ombra perché mancano i grandi eventi tradizionali. Con questa formula stiamo cercando di ampliare sempre di più l'offerta turistica e ludica umbra”.

“Quest’anno sono tantissimi gli sport che hanno scelto l’Umbria per le loro gare più importanti – ha spiegato l’assessore Roberto Bertini – Quando parliamo di sport parliamo anche di turismo, perchè ogni disciplina sportiva porta con sè un indotto fatto di genitori e appassionati. Il primo maggio a Gualdo Tadino è previsto il Campionato Italiano di Mountain Bike, per l'occasione gli atleti scopriranno un percorso meraviglioso realizzato tra i sentieri della Valsorda. Per valorizzare ancora di piu' la montagna siamo riusciti ad organizzare, insieme al Comune di Sigillo, i Campionati Mondiali di Deltaplano. Lo sport attraverso l'ambiente puo' diventare uno strumento di promozione della regione”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!