Dirigente finanziario, pubblicato il bando per la selezione - Tuttoggi

Dirigente finanziario, pubblicato il bando per la selezione

Redazione

Dirigente finanziario, pubblicato il bando per la selezione

L'amministrazione cerca anche una figura di alta specializzazione per la progettazione economica comunitaria
Mer, 24/09/2014 - 08:37

Condividi su:


Dirigente finanziario, pubblicato il bando per la selezione

Un dirigente finanziario e una figura di alta specializzazione per la promozione economica con riferimento ai programmi Comunitari: questi gli incarichi che il Comune di Spoleto intende conferire tramite una procedura comparativa di titoli e colloquio. I due avvisi sono stati pubblicati ieri all’albo pretorio, entrambi con scadenza fissata al 20 ottobre.

Per l’incarico dirigenziale, a tempo determinato per il mandato 2014-2019, in materia di ordinamento finanziario e contabile della pubblica amministrazione locale, è richiesta – specifica il bando – una comprovata esperienza e specializzazione in materia di ordinamento finanziario e contabile della pubblica amministrazione locale con riferimento alle nuove disposizioni sull’armonizzazione contabile, alla gestione di procedure di risanamento finanziario contabile (piano rientro, disavanzo, squilibrio economico-finanziario, procedure di riequilibrio finanziario pluriennale ex art. 243 bis del D. Lgs. 267/2000, procedure di dissesto guidato,. etc.) nonché alla gestione di ampi processi formativi del personale.

L’altro avviso si riferisce ad un incarico di alta specializzazione, inquadrato nella categoria, D, extradotazione organica, a tempo determinato sempre per il mandato 2014-2019, per funzioni di promozione e di programmazione economica del territorio, con particolare riferimento all’attivazione di programmi europei e di progetti di valorizzazione culturale e turistica della Città di Spoleto. L’incarico prevede nel dettaglio la capacità di analisi dei progetti EU attivabili nel territorio, con particolare riferimento ai piani regionali; il coordinamento delle attività di progettazione per i programmi EU; i piani e i programmi per la programmazione economica del territorio e, in particolare, del centro storico cittadino, anche in riferimento a progetti complessivi di valorizzazione del centro storico; piani di valorizzazione culturale del patrimonio cittadino con particolare riferimento alle principali istituzioni e manifestazioni del territorio e ai rapporti con la direzione regionale dei beni culturali e le soprintendenze; piani di valorizzazione e promozione turistica del territorio, anche tramite specifiche iniziative riferite all’accoglienza e agli strumenti informativi cartacei e multimediali.

Oltre alla laurea per entrambi gli incarichi è richiesta un’esperienza triennale nel pubblico oppure nel privato negli ambiti di riferimento specificati negli avvisi. La domanda andrà presentata entro le ore 14 di lunedì 20 ottobre 2014.


Condividi su:


Aggiungi un commento