Dante e Prato Fiorito, ok ai fondi. Comune cerca dirigente ricostruzione

Dante e Prato Fiorito, ok al rifinanziamento. Comune cerca dirigente alla ricostruzione

Sara Fratepietro

Dante e Prato Fiorito, ok al rifinanziamento. Comune cerca dirigente alla ricostruzione

C'è l'accordo sul rifinanziamento della ricostruzione delle scuole Dante Alighieri e Prato Fiorito tra il Comune di Spoleto e il commissario straordinario Giovanni Legnini
Lun, 08/06/2020 - 14:38

Condividi su:


Dante e Prato Fiorito, ok al rifinanziamento. Comune cerca dirigente alla ricostruzione

C’è l’accordo sul rifinanziamento della ricostruzione delle scuole Dante Alighieri e Prato Fiorito di Spoleto. L’intesa è arrivata domenica pomeriggio durante l’incontro tra il commissario straordinario Giovanni Legnini ed il sindaco Umberto de Augustinis.

Il Comune di Spoleto, dunque, rinuncerà al ricorso davanti al Tar contro il definanziamento che era contenuto nell’ordinanza 80 del precedente commissario alla ricostruzione, Farabollini. Ma intanto arriva pure la notizia del bando per l’assunzione, da parte dell’amministrazione comunale, di un dirigente comunale dedicato proprio al post sisma.

Il sopralluogo di Legnini a Dante e Prato Fiorito

Ieri, dopo l’incontro a Preci segnato dal malore occorso alla presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, Giovanni Legnini ha raggiunto Spoleto. Insieme al Sindaco Umberto de Augustinis e agli assessori Francesco Flavoni e Angelo Loretoni, il commissario straordinario alla ricostruzione ha effettuato ulteriori verifiche alla scuola media “Dante Alighieri” e alla scuola materna “Prato Fiorito” in viale Martiri della Resistenza.

Il sopralluogo, avvenuto a margine dell’incontro programmato con i sindaci dell’area del cratere, – viene evidenziato in una nota del Comune di Spoleto – è stata anche l’occasione per confermare il rifinanziamento degli interventi di adeguamento sismico per i due plessi scolastici, con l’ordinanza commissariale attesa già nelle prossime settimane”.

“Obiettivo comune accorciare i tempi”

E’ senza dubbio un’ulteriore buona notizia” ha dichiarato il sindaco de Augustinis. “Con il commissario Legnini stiamo avendo delle interlocuzioni molto positive ed estremamente operative, con l’obiettivo comune di accorciare i tempi e partire prima possibile con tutte le procedure necessarie.

A questo punto rinunceremo al ricorso sull’ordinanza firmata un anno fa dall’ex commissario Farabollini (ordinanza n. 80 del 6 giugno 2019), con la quale vennero definanziati gli interventi per la Dante Alighieri e la Prato Fiorito. Non sarà quindi più necessario attendere il prossimo 20 ottobre, ossia la data che era stata fissata per l’udienza. Anche questo è un altro elemento positivo, un cambio di passo che richiedevamo da tempo”.  

Certo è che ora, tecnicamente, sarà necessario attendere una nuova ordinanza firmata dal commissario straordinario che rifinanzia le 2 scuole inizialmente previste nel nuovo polo scolastico a San Paolo. Quindi si dovrà partire con le progettazioni, i bandi di gara ed infine i lavori. Insomma ci vorrà ancora sicuramente qualche anno per veder completata la ricostruzione di Dante Alighieri e Prato Fiorito.

Comune cerca dirigente alla ricostruzione

Intanto in questi giorni stanno arrivando le domande (circa 30 finora) per i concorsi delle figure tecniche da dedicare esclusivamente alla ricostruzione (la scadenza è prevista per il 18 giugno). Il Comune assumerà infatti architetti ed ingegneri a tempo determinato.

La novità, invece, è l’amministrazione comunale di Spoleto cerca anche un dirigente, sempre a tempo determinato, per occuparsi della ricostruzione post sisma 2016. Oggi, infatti, è stato pubblicato l’avviso pubblico relativo all’incarico. La scadenza delle domande è fissata al 6 luglio 2020.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!