Crisi delle vocazioni, Bassetti: "Solo 4 seminaristi perugini"

Crisi delle vocazioni, Bassetti: “Solo 4 seminaristi perugini”

Redazione

Crisi delle vocazioni, Bassetti: “Solo 4 seminaristi perugini”

Lun, 09/05/2022 - 08:05

Condividi su:


Il cardinale: "Pregate perché qualcuno torni nel nostro Seminario di Assisi, che si sta svotando" | Esortazione anche agli sposi "perché abbiano più forza"

Il cardinale Gualtiero Bassetti invita i fedeli a pregare per le vocazioni nella Chiesa.

“Siamo troppo disinteressati – ha detto il cardinale – forse pensiamo troppo ai nostri problemi. Le vocazioni sono anche il frutto dei nostri sacrifici e della nostra preghiera. Pregate perché qualcuno torni nel nostro Seminario di Assisi, che si sta svotando. Io ho avuto la gioia di ordinare 32 preti nei miei tredici anni di ministero di vescovo qui a Perugia. Ora ci sono appena 4 seminaristi perugini, ma sono importanti nuove vocazioni perché nel consacrare la vita a Dio si dona la propria vita al servizio anche dei fratelli con disabilità”.

E il riferimento del cardinale è andato alla grande opera dei Guanelliani, esortando i fedeli a pregare anche per “le vocazioni alla vita religiosa e di speciale consacrazione”.

E non ha tralasciato neppure la “vocazione alla famiglia”, perché, ha ricordato Bassetti con voce ferma, “il matrimonio è un sacramento che richiede un grande impegno. Vi chiedo di pregare perché gli sposi abbiano forza. E oggi, portare avanti una famiglia, bisogna esercitare l’amore talvolta fino all’eroismo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!