Covid a Bettona, attivata la postazione per tamponi e test FOTO

Coronavirus a Bettona, attivata la postazione per tamponi e test FOTO

Redazione

Coronavirus a Bettona, attivata la postazione per tamponi e test FOTO

Lun, 07/12/2020 - 11:46

Condividi su:


Coronavirus a Bettona, attivata la postazione per tamponi e test rapidi. Il Comune di Bettona si prepara ad affrontare questa fase dell’emergenza Covid con la predisposizione di drive-in organizzato all’interno del proprio territorio. La sede è posta in via Ponte di Ferro, all’interno del piazzale del Campo sportivo comunale.

tamponi bettona
tamponi bettona

Inoltre, la Giunta nella sua ultima seduta, ha deliberato l’esecuzione di test rapidi per i cittadini. In una prima fase verranno screenati i bambini delle scuole ed i loro genitori, per poi passare immediatamente dopo alle categorie sensibili e successivamente, in tempi rapidi, tutta la popolazione del comune. I test saranno effettuati su base volontaria. Ai cittadini viene chiesto un rimborso di 10 euro per il costo del test.

Il quarto decesso di un paziente Covid

Un’operazione che parte all’indomani della notizia di un quarto decesso a Bettona di una persona che aveva contratto il Coronavirus. Un decesso che ha destato cordoglio e commozione tra la comunità locale. Anche il sindaco Lamberto Marcantonini ha avuto parole di dolore per la scomparsa dell’amico.

Marcantonini: “Vogliamo scovare il virus”

“Gli obiettivi sono evidenti e molteplici – commenta il sindaco Lamberto Marcantonini – rendere un servizio quasi gratuito alla popolazione, e allo stesso tempo contribuire in maniera positiva all’assetto organizzativo della task force regionale che si occupa dell’emergenza Covid-19. Vogliamo scovare il virus – ha continuato il primo cittadino – dando la possibilità a tutti i cittadini di effettuare il tampone rapido, senza attese e con l’esito disponibile in pochi minuti. Il nostro comune ha già pagato esiti nefasti a causa di questa pandemia ed invece di rimanere passivi, abbiamo deciso di affrontarla. Io spero che questo sforzo che stiamo facendo possa contribuire a limitare il più possibile le fonti di contagio, e che possa anche contribuire ad una riduzione globale dei numeri di contagio nella nostra regione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!