Covid-19, focolaio a Norcia per la maturità: screening a tappeto | Aggiornamento

Covid-19, focolaio a Norcia per la maturità: screening a tappeto | Aggiornamento

Sara Fratepietro

Covid-19, focolaio a Norcia per la maturità: screening a tappeto | Aggiornamento

Mer, 23/06/2021 - 09:51

Condividi su:


Il focolaio sarebbe partito da alcuni giovani ma il numero dei positivi è destinato a salire. Vaccini con l'Esercito, a Norcia dai prossimi giorni

Focolaio di Covid-19 a Norcia tra giovanissimi. In corso c’è un’attività di screening da parte dell’Usl Umbria 2 praticamente a tappeto tra ragazzi e familiari dallo scorso fine settimana.

Il contagio – che ha interessato in particolar modo un gruppo di 18enni – 19enni – sarebbe avvenuto durante una serata per festeggiare la maturità. Un incontro tra giovanissimi che sarebbe stato all’aperto, nel rispetto per lo più delle attuali normative anti-Covid, in prossimità degli esami. Ma dal quale si è innescato un focolaio nel giro di pochi giorni. Tra i presenti, infatti, ci sarebbe stato probabilmente qualcuno positivo a sua insaputa ed asintomatico che avrebbe contagiato altri. Con il contagio che poi si è diffuso nella cittadina.

Salgono a 24 i positivi mercoledì secondo la Regione

A Norcia lo scorso fine settimana i casi di Coronavirus erano appena 2. Alla data di ieri – martedì 22 giugno – i casi positivi secondo la dashboard regionale erano 14. Nel pomeriggio di oggi (mercoledì) l’aggiornamento della protezione civile regionale: i positivi a Norcia aggiornati al 23 giugno sono 24.

Una situazione che però è in continua evoluzione visto sono stati effettuati numerosi tamponi anche nelle ultime ore e si è in attesa dei risultati. Diverse le persone nel frattempo in isolamento. Lo screening, infatti, sta interessando numerose persone. Ed il numero dei positivi è destinato a salire nelle prossime ore.

Non è chiaro per ora se il focolaio di Covid-19 sia relativo al virus originario o ad una delle varianti al momento in circolazione in Italia. L’autorità sanitaria verificherà infatti se si possa trattare della cosiddetta variante indiana (delta), che circola anche in Umbria ma in modo marginale.

Casi asintomatici o lievi, arriva l’Esercito per i vaccini

Stando a quanto risulta a Tuttoggi.info tutti i casi positivi a Norcia sono asintomatici o lievi. Merito probabilmente anche delle vaccinazioni in corso (nel distretto della Valnerina risulta vaccinato con la prima dose il 61% della popolazione). In realtà però nella città di San Benedetto si è ancora indietro rispetto ad altri comuni del territorio. Non è partita infatti ancora l’attività insieme all’Esercito per vaccinare a tappeto la popolazione come avvenuto nelle ultime due settimane in molti altri comuni della Valnerina. A Norcia si dovrebbe partire nei prossimi giorni, ma se ne saprà di più soltanto nelle prossime ore.

(ultimo aggiornamento alle ore 17.15)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!