Coronavirus, Dario: "L'ospedale Covid di Pantalla un successo, ma non possiamo programmarne la riconversione"

Coronavirus, Dario: “L’ospedale Covid di Pantalla un successo, ma non possiamo programmarne la riconversione”

Redazione

Coronavirus, Dario: “L’ospedale Covid di Pantalla un successo, ma non possiamo programmarne la riconversione”

Il dirigente Sanità risponde a Peppucci (Lega) | FdI: bene i sindaci, ma nessuno speculi
Lun, 20/04/2020 - 20:32

Condividi su:


Coronavirus, Dario: “L’ospedale Covid di Pantalla un successo, ma non possiamo programmarne la riconversione”

L’ospedale di Pantalla ha avuto un ruolo fondamentale nella gestione dell’emergenza Coronavirus in Umbria, ma per ora non si può prevederne il ritorno alla normale gestione, come chiesto dai sindaci. Il direttore della sanità umbra, Claudio Dario, in audizione in III Commissione regionale ha così risposto ad una sollecitazione della consigliera Francesca Peppucci (Lega): “Non siamo oggi in condizione di prevedere quando ci sarà la riconversione. Stiamo valutando, ma la Fase 2 non sarà il
ripristino della normalità che c’era prima, dobbiamo consentire la
sicurezza di tutti
”.

Dario ha riconosciuto che quella resa dall’ospedale di Pantalla in questa emergenza è stata una risposta “molto importante e significativa”, per la capacità degli operatori e del contesto sociale di riconoscere la funzione nell’ambito di rete ospedaliera specializzata in mission specifiche e personale disponibile ad adattarsi e formarsi con grande impegno. In particolare prezioso si è rivelato l’apporto di pneumologi.

La trasformazione dell’ospedale di Pantalla – le parole di Dario – è stata un
successo, anche per la trasformazione del personale, che ha affrontato una
grande formazione sul campo
“.

Foligno, ospedale “misto”, tra un paio di settimane potrebbe tornare alle normali attività. Per Pantalla, centro Covid esclusivo, questa previsione al momento non è possibile.

L’appello dei sindaci

Peppucci ha però ricordato come tanti operatori sanitari dell’ospedale di
Pantalla si chiedano per quanto tempo la struttura sarà al servizio
dell’emergenza
. E quando è ipotizzabile un ritorno alla funzionalità
precedente. Domanda, questa, che i sindaci della Media Valle del Tevere hanno sottoposto alla Giunta regionale.

Fratelli d’Italia appoggia la lettera dei sindaci

Anche i coordinamenti comunali di Fratelli d’Italia della Media Valle del Tevere, dopo aver lodato “l’incredibile impegno” del personale dell’ospedale di Pantalla, divenuto “un’assoluta eccellenza nel panorama regionale e nazionale“, chiedono i tempi del ritorno alle normali funzionalità. “Con il proposito, più volte manifestato dagli amministratori regionali – aggiungono – di dotarlo di ulteriori importanti servizi, vista la modernità e la centralità geografica della struttura“.

In questo senso Fratelli d’Italia appoggia la lettera che i sindaci hanno indirizzato alla governatrice Tesei per avere “chiarezza e certezze circa i tempi di ripristino, una volta terminata la fase emergenziale”.

“Niente speculazioni”

FdI si augura però “che non si verifichino prese di posizione individualistiche e che il bene dell’ospedale di Pantalla possa prevalere sempre rispetto a logiche personali ed autoreferenziali di rappresentanti istituzionali e non che possano speculare sugli accadimenti senza approfondire i necessari passaggi tecnici ed amministrativi“.

Se tutti agiremo con determinazione e senso di responsabilità – conclude la nota di FdI – siamo certi che l’ospedale della Media Valle del Tevere tornerà come prima e se possibile migliore di prima, e noi saremo a vigilare presso le istituzioni regionali e sanitarie perché ciò avvenga come desiderato da tutti i cittadini“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!