CONVOCATA LA PRIMA ASSEMBLEA NAZIONALE DEI MOVIMENTI E DEI CIRCOLI. NASCE IL PUDL

CONVOCATA LA PRIMA ASSEMBLEA NAZIONALE DEI MOVIMENTI E DEI CIRCOLI. NASCE IL PUDL

share

“Sabato 16 febbraio 2008, dalle ore 10,30 alle ore 17,00, ad Arezzo, si terrà la I^ Assemblea Nazionale dei Circoli e di altri Movimenti per dare il via alla costituzione di una rete territoriale federata su base regionale per veicolare verso le istituzioni le istanze e proposte della base e per contribuire al rinnovamento della classe politica del futuro PdL. Questa iniziativa nasce dalla rete e dalla tenacia di molti Circoli e Movimenti dell' Umbria, Lazio, Lombardia, Toscana, ecc., che traditi dalle molte aspettative generate dalla “piramide rovesciata” della Brambilla, vuole riattivare quel processo interrotto. Gli amici toscani organizzano l' evento che si terrà presso lo ETRUSCO HOTEL ALBERGO RISTORANTE SALE CONGRESSI, 52100 AREZZO (AR) – Via Fleming Alessandro n° 39, tel. 0575 47588, in prossimità dell' Autostrada A1 (circa 5 km). I principi base della Federazione, che saranno proposti alla attenzione e poi alla approvazione dei presenti, sono i seguenti: 1) Autonomia delle regioni nella gestione delle candidature a tutti gli appuntamenti elettorali; 2) Il direttivo nazionale, composto dai rappresentanti di ogni regione, elegge gli organi interni (Presidente, segretario e tesoriere); 3) Si occupa delle relazioni con le istituzioni nazionali, associazionismo, ecc.; mette a disposizione strumenti di cooperazione ed informazione; determina le regole di cooperazione tra le regioni; attua le disposizioni delle regioni; 4) Ogni regione si struttura in una associazione che raggruppa i presidenti di Associazioni Territoriali; al loro interno il direttivo è composto da almeno i rappresentanti tutte le provincie ed i capoluoghi e da altri soggetti che ogni statuto/regolamento potrà prevedere; 5) Lo strumento del voto di mozioni (proposte politiche e candidature) aperto agli iscritti come strumento di condivisione e partecipazione. Aperti ad altre proposte, purchè semplici regole e che salvaguardino l' autonomia operativa delle regioni e delle varie associazioni. E' importante la presenza soprattutto in questa delicata fase politica.

 Mario Lispi Presidente POPOLO UMBRO DELLA LIBERTA'

share

Commenti

Stampa