Convegno oculistica, sabato a Perugia tutti i vertici delle strutture umbre al S. Maria della Misericordia - Tuttoggi

Convegno oculistica, sabato a Perugia tutti i vertici delle strutture umbre al S. Maria della Misericordia

Redazione

Convegno oculistica, sabato a Perugia tutti i vertici delle strutture umbre al S. Maria della Misericordia

Lun, 03/10/2011 - 11:44

Condividi su:


Sabato 8 ottobre si terrà a Perugia, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, un meeting dal titolo “Up-to-date: chirurgia della cataratta e chirurgia rifrattiva”. Il congresso è organizzato dal prof. Carlo Cagini direttore della sezione di Oculistica del Dipartimento delle Specialità Medico-Chirurgiche e Sanità Pubblica dell'Università degli Studi di Perugia e Responsabile della S.C. di Oculistica del S.Maria della Misericordia. Il convegno, a cui parteciperanno tutti i responsabili delle Strutture di oculistica dell'Umbria ed esperti relatori provenienti da molti centri di eccellenza nazionale, servirà per fare il punto sulle più importanti e recenti tecniche chirurgiche dell'occhio.

Osserva il Prof Cagini: ” La prima parte del convegno sarà dedicata alla chirurgia della cataratta e verranno approfonditi le più recenti novità di questa chirurgia come ad esempio i metodi per un corretto calcolo delle protesi da impiantare, ed inoltre verranno illustrati i risultati che si possono ottenere con impianto di lenti da microincisione con particolare riguardo alle lenti fachiche per il trattamento della miopia molto elevata”.

Un'ampia sezione verrà dedicata alle lenti di ultimissima generazione come le lenti toriche per la correzione dell'astigmatismo, le lenti multifocali e le lenti accomodative per il trattamento della presbiopia.

“Nella seconda parte del convegno – sottolinea il Prof Cagini- sono programmate relazioni sulla correzione chirurgica dei difetti refrattivi, come la miopia, l'astigmatismo e l'ipermetropia, e sulle possibilità di trattamento della presbiopia con il laser”.

Gli organizzatori del congresso ritengono necessario un confronto con altre realtà per poter riaffermare il livello di alta qualità del trattamento raggiunto dalla struttura del S.Maria della Misericordia grazie alla professionalità dei sanitari che vi operano ed all'eccellente attrezzatura messa a disposizione dalla Azienda Ospedaliera. “Oramai da anni le attrezzature a disposizione della struttura sono di altissimo livello e le protesi endo-oculari utilizzate sono di ultimissima generazione”, puntualizza il Prof. Cagini..

“La Clinica Oculistica – che ho l'onore di guidare, conclude il Responsabile del centro- dispone di laser ad eccimeri e di laser a femtosecondi , apparecchiature utilizzate routinariamente per effettuare trattamenti refrattivi di PRK e, molto più frequentemente, di LASIK. Questa ultima tecnica rappresenta una importante evoluzione dei trattamenti refrattivi e si sta imponendo rispetto alle altre

metodiche per la sicurezza, la precisone e la rapidità con cui si ottengono i risultati. Queste attrezzature consentono infine di eseguire trapianti di cornea con estrema precisione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!