Confartigianato, dopo anni riaperta la sede a Spoleto | Foto e video - Tuttoggi.info

Confartigianato, dopo anni riaperta la sede a Spoleto | Foto e video

Sara Fratepietro

Confartigianato, dopo anni riaperta la sede a Spoleto | Foto e video

Mer, 24/04/2024 - 10:49

Condividi su:


Inaugurata la sede di Confartigianato Spoelto - Valnerina, affiliata alla sezione provinciale di Terni. Premio allo storico calzolaio Giampiero Catanzani

Grande festa per la Confartigianato che ha riaperto una propria sede a Spoleto dopo numerosi anni. Un servizio – nella torre di destra del centro commerciale “Il Ducato” di via dei Filosofi – reso possibile grazie all’impegno di Confartigianato provinciale di Terni che ha sostenuto l’iniziativa, sotto l’egida dell’associazione di categoria regionale anche se con qualche malumore da parte della sezione provinciale di Perugia.

Tantissime le persone che hanno voluto prender parte alla cerimonia di taglio del nastro (seguita dalla benedizione da parte del pievano don Pier Luigi Morlino), a partire dall’assessore regionale alle infrastrutture Enrico Melasecche, il sindaco di Spoleto Andrea Sisti affiancato dagli assessori Giovanni Angelini Paroli, Manuela Albertella ed Agnese Protasi, il sindaco di Scheggino Fabio Dottori, il vicepresidente del Consiglio comunale Sergio Grifoni ed il consigliere comunale Paolo Imbriani, la comandante della Compagnia carabinieri di Spoleto, capitano Teresa Messore, imprenditori, artigiani e rappresentanti dell’associazione di categoria da varie parti dell’Umbria.

“In questo nuovo ufficio di Confartigianato riprendiamo la nostra presenza a Spoleto dopo un periodo di assenza – ha esordito il presidente di Confartigianato imprese Umbria, Mauro Franceschini ci teniamo come sempre ad essere vicini alle imprese, agli imprenditori e nel cercare di affiancarli nei problemi che quotidianamente affrontano”. A salutare con soddisfazione la riapertura di questo centro associativo “per dare un supporto agli imprenditori in un momento difficile” ma anche constellato da varie opportunità per la presenza all’interno dell’area cratere, come dimostra anche l’apertura di nuove attività del settore, è stato il sindaco Andrea Sisti.

“Spoleto in questo momento – ha osservato dal canto suo l’assessore regionale Enrico Melasecchesta affrontando una fase interessante, ci sono investimenti rilevanti dal punto di vista ferroviario, stradale, delle case popolari per quanto riguarda i miei settori. C’è un fervore di iniziative anche interessantissime. Ad esempio, poiché abbiamo il problema della interruzione della Orte – Falconara per un mese, consideriamo che dobbiamo bloccare una ventina di cantieri di investimenti nuovi sulla Terni – Spoleto solo per questo, purtroppo non se ne può fare a meno, ma parliamo di 20-30 milioni di investimenti ulteriori oltre alle tante altre cose che sono in corso. E’ bene che la Confartigianato si reinsedi per dare un contributo di professionalità”.

A guidare la sezione di Spoleto – Valnerina di Confartigianato è Fabio Mattioli, che nel suo intervento ha voluto ringraziare Confartigianato Umbria e Confartigianato Terni per aver deciso di aprire questa sede che mancava da circa 15 anni. “E’ vero che viviamo in una sede digitale, ma avere la presenza nel territorio è importante, anche per far incontrare gli imprenditori, costruire delle cose nuove. Spero che questa apertura dopo 15 anni sia di buon auspicio”.

A seguire al taglio del nastro è stato il convegno dal titolo “Opportunità per la crescita delle micro e piccole imprese nell’area Spoleto – Valnerina” all’istituto per sovrintendenti di polizia “R. Lanari”, alla presenza anche dell’assessore regionale Paola Agabiti. Durante il pomeriggio si è tenuta anche la premiazione al valore artigiano di Giampiero Catanzani, appena andato in pensione dopo ben 77 anni di attività da calzolaio a Spoleto.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!