COMITATO TECNICO CONSULTIVO POLIZIA LOCALE, per la prima volta i lavori a Spoleto - Tuttoggi

COMITATO TECNICO CONSULTIVO POLIZIA LOCALE, per la prima volta i lavori a Spoleto

Redazione

COMITATO TECNICO CONSULTIVO POLIZIA LOCALE, per la prima volta i lavori a Spoleto

Mer, 26/03/2014 - 15:58

Condividi su:


Si riunirà a Spoleto il Comitato Tecnico Consultivo della Polizia Locale. Per la prima volta i Comandanti delle Polizie Municipali umbre si incontreranno a Palazzo Comunale e non a Palazzo Domini, sede della Giunta della Regione Umbria.

L'appuntamento, previsto per giovedì 27 marzo alle ore 11:30 nella Sala dello Spagna, sarà preceduto da un incontro tra l'assessore regionale con delega alla sicurezza e alla polizia locale Fabio Paparelli ed i comandanti e responsabili di servizio per un confronto sulle questioni più rilevanti della polizia locale umbra.

Tre i temi principali che saranno al centro dei lavori del Comitato: l'accordo tra la Regione Umbria e il Ministero dell'Interno per una maggiore collaborazione tra la Polizia di Stato e la Polizia locale sul fronte della criminalità; la presentazione dell'APP “Polizia Locale Umbria” e lo schema di regolamento (L.R. 1/2005, art. 12) per stabilire “le caratteristiche delle uniformi e dei distintivi di grado degli addetti alle funzioni di polizia locale, nonché i segni distintivi e le caratteristiche dei mezzi e degli strumenti operativi in dotazione”.

“La riunione del Comitato Tecnico Consultivo e l'incontro con l'assessore della Regione Umbria Fabio Paparelli – ha dichiarato il Comandante della Polizia Municipale di Spoleto Vincenzo Russo – rappresentano due momenti di grande importanza per il coordinamento e le attività di controllo e prevenzione della Polizia Locale a livello regionale.

La possibilità di ospitare i lavori a Spoleto, anche alla luce della recente visita del Prefetto di Perugia Antonio Reppucci, pone la nostra Polizia Municipale al centro di una serie di iniziative volte al rafforzamento dell'identità della polizia locale umbra e alla costruzione di interventi di miglioramento a favore delle comunità locali”.

Il Comitato, come previsto dall'art. 3 della L.R. 1/2005, è composto da un dirigente della struttura regionale competente in materia di polizia locale, con funzioni di presidente, dai comandanti dei corpi di polizia municipale di Perugia (Nicoletta Caponi) e di Terni (Federico Boccolini), dai comandanti dei corpi di polizia provinciale di Perugia (Stefano Mazzoni) e di Terni (Gervasio Gialletti), da sei rappresentanti dei corpi di polizia locale (Gabrio Campagni, Lorenza Coraggi, Vincenzo Russo, Eros Laudi, Emanuela Caporali e Marco Pierini) e da due esperti con qualificata competenza in materie connesse alle attività di polizia locale (Alvaro Bittarelli e Sabatino Alimenti).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!