Coltello a serramanico nell'auto: denunciati due italiani

Coltello a serramanico nell’auto: denunciati due italiani che non si erano fermati all’alt

Redazione

Coltello a serramanico nell’auto: denunciati due italiani che non si erano fermati all’alt

I fatti nella zona di viale Roma
Gio, 23/04/2020 - 12:05

Condividi su:


Un coltello a serramanico non è proprio l’oggetto più usuale da portare in auto. Non devono averla pensata così due italiani, di 32 e 24 anni, che ieri sera sono stati fermati per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Nella serata di ieri, infatti, i Carabinieri, alle 22.30 circa, impiegati nel controllo delle vetture in circolazione, hanno intimato l’alt ad un mezzo che transitava nella zona di Viale Roma di Foligno, ma il conducente non si è fermato dandosi alla fuga a forte velocità per le vie del centro cittadino. Dopo un breve inseguimento, che per fortuna non ha causato pericoli alla circolazione, grazie alla prontezza dei militari operanti, i due soggetti sono stati fermati e, a seguito di perquisizione, è stato rinvenuto un coltello a serramanico che è stato posto sotto sequestro.

Entrambi i soggetti venivano denunciati all’Autorità Giudiziaria e sanzionati per violazioni sia alle norme del Codice Stradale che per quelle relative al contenimento della diffusione del Covid – 19.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!