“Cittaslow opening minds”, 8 studenti di Orvieto al forum politico d'Europa in Danimarca - Tuttoggi

“Cittaslow opening minds”, 8 studenti di Orvieto al forum politico d’Europa in Danimarca

Marco Menta

“Cittaslow opening minds”, 8 studenti di Orvieto al forum politico d’Europa in Danimarca

Mar, 09/08/2022 - 10:00

Condividi su:


“CITTASLOW OPENING MINDS": studenti del Majorana-Maitani di Orvieto al forum politico d’Europa a Mariagerfjord, in Danimarca.

“CITTASLOW OPENING MINDS”: l’Istituto Scientifico e Tecnico Majorana-Maitani di Orvieto parteciperà al forum politico d’Europa a Mariagerfjord, in Danimarca.

Una delegazione di studenti, coordinati dalla dirigente Lorella Monichini, prenderà parte all’evento culturale per giovani europei organizzato dalla Cittaslow di Mariagerfjord, in collaborazione con l’Unione Europea.

Il Festival politico d’Europa nella Cittaslow di Mariagerfjord, situata nel nord dello Jutland a circa 400 chilometri da Copenhagen, si svolgerà in tre location: l’area del centro storico annessa alla Biblioteca Comunale; la zona del porto presso il Mariager Salt Center; la grande spiaggia sabbiosa a est del porto.

Il commento di Pier Giorgio Oliveti, segretario di Cittaslow International

Proseguono, così, dopo lo stop a causa della pandemia, gli scambi culturali tra studenti della Cittaslow di Orvieto e la Cittaslow danese di Mariagerfjord, finalizzati alla promozione e alla conoscenza di culture di diversi paesi. Il gruppo orvietano, composto da otto studenti, partirà per la Danimarca lunedì 22 agosto. “L’importante iniziativa – dichiara Pier Giorgio Oliveti, segretario generale di Cittaslow International – fa seguito a un gemellaggio tra le due Cittaslow”. “L’iniziativa di fine agosto è nata per favorire la conoscenza reciproca dei giovani europei, l’acquisizione di una comune cittadinanza europea dei diritti e dei doveri, per vivere quotidianamente secondo i principi delle Cittaslow e condividere l’esperienze di vacanze attive”.

“Come creiamo una vita digitale sicura e protetta?”: un tema al centro dell’attenzione

I giovani europei parteciperanno a svariate attività. Ad esempio, con il gioco “La nave è carica di diritti” decideranno quali dovrebbero essere le pietre miliari di una nuova società europea. Seguiranno workshop su democrazia e libertà, discussioni sul cambiamento climatico. In un apposito Salone di conversazione, poi, si affronterà il tema “Come creiamo una vita digitale sicura e protetta?”, al fine di contrastare le violazioni digitali.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!