Città della Pieve, l'assessore alla cultura Meo si candida a sindaco con una lista civica - Tuttoggi

Città della Pieve, l'assessore alla cultura Meo si candida a sindaco con una lista civica

Redazione

Città della Pieve, l'assessore alla cultura Meo si candida a sindaco con una lista civica

Dom, 06/04/2014 - 17:55

Condividi su:


Una lista civica “giovane, aperta alla società civile“, e con una donna alla guida: Maria Luisa Meo, insegnante presso la scuola superiore di Città della Pieve. “Ho raccolto – spiega la candidata Sindaco – l’invito di tanti concittadini che hanno chiesto la mia disponibilità e ho accettato di non tradire le aspettative di una grande parte della cittadinanza, perché accanto a me ci sono persone in grado di rappresentare davvero il nuovo, ovvero il merito e le istanze reali della Città, in piena indipendenza dai partiti”. La Prof. ssa Meo è già conosciuta dalla cittadinanza, sia per la sua attività istituzionale, come Assessore alla Cultura, Scuola e Formazione, sia come trait d’union con l’istituzione scolastica e con l’ampio mondo associativo pievese. “La lista civica di Città della Pieve ha trovato coesione attorno ad una persona indipendente e libera, capace di garantire il dialogo con tutte le componenti della comunità cittadina. Il programma che porteremo all’attenzione degli elettori – preannuncia Maria Luisa Meo – si basa su un impianto chiaro, fondato su tre punti: qualità della vita per i residenti; sviluppo economico e sociale della Città; rapporti diffusi e costanti con il territorio e con le attività che ne determinano la crescita economica, sociale, culturale. Viviamo tempi di confusione e di delusione, è vero. La nostra politica – sottolinea la candidata Sindaco – è quella che fa emergere il merito, le istanze autentiche, le passioni positive, al di là delle appartenenze partitiche”.
Pur essendo stata un’espressione politica, – aggiunge Maria Luisa Meo – non ho mai considerato l’appartenenza come adesione a sistemi chiusi e ho sempre rivendicato la mia libertà di giudizio”.
La campagna elettorale sarà autofinanziata e presto diffusa on-line. I cittadini potranno consultare il sito internet con tutte le proposte di programma per la Città e la lista dei candidati.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!