Champions, la Sir annienta la Lube 3-0

Champions, la Sir annienta la Lube 3-0

Massimo Sbardella

Champions, la Sir annienta la Lube 3-0

Mer, 10/02/2021 - 19:34

Condividi su:


Champions, la Sir annienta la Lube 3-0

La Sir annienta la Lube 3-0 e ora contro Tours può staccare il pass per andare avanti in Champions insieme a Civitanova Marche.

Grande prestazione dei Block Devils, che al PalaBarton tornano micidiali al servizio. La vetrina dai 9 metri non è però per Leon (comunque sempre grandioso in attacco), ma per Ter Horst. E’ lui a dare la sferzata nel primo set ed a proseguire con una prova di grande sostanza in attacco. E poi un monumentale Plotnytskyi.

Molto positiva anche la fase difensiva, in ricezione e nel muro sul quale si sono infranti gli attacchi della Lube, efficace quest’oggi con il solo Simon.

Sir Sicoma Monini – Lube 3-0
(25-21; 25-18; 25-21)

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Travica, Ter Horst 10, Ricci 6, Solè 9, Leon 17, Plotnytskyi 14, Colaci (libero), Vernon-Evans, Zimmermann, Russo. N.e.: Atanasijevic, Sossenheimer, Biglino (libero), Piccinelli. All. Heynen, vice all Fontana.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 2, Rychlicki 7, Simon 9, Anzani 3, Leal 6, Juantorena 10, Balaso (libero), Marchisio, Hadrava, Yant, Diamantini. N.e.: Kovar, Larizza (libero), Falaschi. All. De Giorgi, vice all Giolito.

Arbitri: Goran Gradinski – Evgeny Makshanov

LE CIFRE – PERUGIA: 15 b.s., 6 ace, 58% ric. pos., 31% ric. prf., 63% att., 7 muri. CIVITANOVA: 14 b.s., 2 ace, 34% ric. pos., 14% ric. prf., 49% att., 2 muri.

La partita

Avvio all’insegna del solito equilibrio. La Lube prova a scappare (+4 sul muro vincente di Juantorena). Sul turno al servizio di Plotnytskyi la Sir mette la testa avanti (11-10).

La Lube prova ancora l’allungo. Ace di Simon (19-16). Reazione Sir, che trova pari con Plotnytskyi.

Ter Horst ancora velenoso in battuta, vantaggio Sir. Che va sul +2 dopo una grande difesa, finalizzata con un attacco fotonico di Leon. Doppio ace di Ter Horst! (23-19).

Il servizio di Juantorena se ne va fuori e la Sir si prende il primo set (25-21).

Primo vantaggio Sir (3-2) chiuso con astuzia da Leon dopo un lunghissimo scambio. Sull’errore di Leal (5-2 Sir) De Giorgio chiama i suoi.

Leon alza il muro e la Sir va sul +2, costringendo De Giorgi a chiamare ancora i suoi.

Reazione Lube affidata a Simon. Dall’altra parte le giocate di Solè e quelle di Ricci.

Ancora un errore al servizio di Ter Horst in questo secondo set. La Sir continua comunque a mantenere il suo vantaggio. E allunga con Leon (21-14).

Il challenge conferma che il servizio di Juantorena è fuori, secondo set alla Sir (25-18).

Punto a punto in avvio di terzo set, con Plotnytskyi e Simon protagonisti.

Break Sir, la Lube prova a riavvicinarsi.

Solè alza il muro (14-11). Ancora un ace di Ter Horst!

Imitato poco dopo da Plotnytskyi (17-12).

Ancora un attacco vincente di Ter Horst, risponde Anzani.

La Sir non si ferma. De Cecco trova l’ace (20-24). Ma su un suo errore la Sir trova la meritata vittoria (25-21).

Domani (giovedì) alle 20,30 la sfida contro Tours per completare l’impresa e continuare il sogno Champions.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!