Champions, la prima battaglia è di Trento: passa a Perugia 3-2

Champions, la prima battaglia è di Trento: passa a Perugia 3-2

Massimo Sbardella

Champions, la prima battaglia è di Trento: passa a Perugia 3-2

Mer, 30/03/2022 - 23:18

Condividi su:


Partita spettacolare al PalaBarton, con i ragazzi di Lorenzetti che forzano il servizio e difendono tutto, mettendo in difficoltà Leon e compagni | Il 7 aprile a Trento serve l'impresa

Va a Trento, con merito, la prima battaglia della semifinale di Champions League. I ragazzi di Lorenzetti, guidati dall’inossidabile Kaziyski, passano al PalaBarton 3-2 contro una Sir che anche stavolta fatica a trovare il servizio, diventato invece l’arma ha impedito ai Block Devils di fare il loro gioco.

A Trento, il 7 aprile, i Block Devils sono chiamati all’impresa per ribaltare il risultato. Dura, ma la Sir ha la forza per giocarsi la finale di questa Champions.

… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_MB64333]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND51431]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND51326]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND51282]
Sir Itas
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND51040]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND50995]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND50908]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND50827]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_ND50862]
… durante Sir Sicoma Monini PERUGIA vs Trentino Itas, gara di andata, Semifinale CEV Champions League Volley 2022. presso PalaBarton Perugia IT, 30 marzo 2022. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2022-03-30/_MB64302]

Sir Sicoma Monini Perugia – Itas Trentino Trento 2-3
23-25; 25-19; 23-25; 30-28; 12-15
SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Giannelli 3, Rychlicki 25, Mengozzi 5, Solè 10, Leon 29, Anderson 15, Colaci (libero), Plotnytskyi, Ricci. N.e.: Ter Horst, Travica, Russo, Piccinelli (libero), Dardzans. All. Grbic, vice all Valentini.
TRENTINO ITAS: Sbertoli 2, Pinali 7, Podrascanin 7, Lisinac 12, Michieletto 26, Kaziyski 25, Zenger (libero), Lavia 4, D’Heer 1, Cavuto 1. N.e.: Sperotto, De Angelis (libero), Albergati. All. Lorenzetti, vice all. Petrella.
Arbitri: David Fernandez Fuentes – Andrea Puecher
LE CIFRE – PERUGIA: 20 b.s., 9 ace, 47% ric. pos., 25% ric. prf., 49% att., 11 muri. TRENTO: 19 b.s., 6 ace, 41% ric. pos., 15% ric. prf., 49% att., 10 muri

La partita

Subito grande spettacolo al PalaBarton. Di Leon il primo break per la Sir (3-2), ma Trento forza e trova il servizio (ace di Pinali e Kaziyski) e si porta sul +2 (8-6). Le difese di Colaci consentono ad Anderson di portare nuovamente avanti Perugia. Leon alza il muro e porta i Block Devils sul +3 (13-10). L’Itas trova il pari con Michieletto (14-14). Nuovo pari di Trento (17-17) dopo uno scambio lunghissimo. Ace di Michieletto per il vantaggio Trento (19-18). Gli ospiti difendono benissimo e volano sul +3 (22-19). Due ace consecutivi di Rychlicki riportano la Sir in parità. Nuovo pari con Kamil dopo due salvataggi di Anderson. Ma l’invasione di Giannelli e il muro di Podrascanin danno il primo set a Trento (25-23).

L’Itas prova a sorprendere Perugia partendo forte, sorpasso Sir con Leon (4-3). L’equilibrio viene rotto da un altro ace di Rychlicki (12-10). Trento non trova più il servizio micidiale del primo set e pur con grandi difese, inizia a cedere di fronte ai colpi delle bocche da fuoco della Sir, che ora scappa (17-13) sull’attacco di Anderson. Ace di Plotnytsckyi. I Block Devils conquistano gestiscono il vantaggio fino alla conquista del secondo set (25-19) sul servizio di Solè.

Parte ancora forte Trento, che trova anche l’ace con Kaziyski. Ricuce la Sir, che trova il break con Anderson. Nuova parità sull’attacco di Michieletto (15-15). Sul turno al servizio di Plotnytskyi la Sir trova il break (21-19). Ma Trento pareggia ancora e piazza il sorpasso a muro (23-22). L’arbitro vede fuori l’attacco di Michieletto, ma il check lo corregge. Rientra Leon, che però viene murato e gli ospiti si prendono anche il secondo set (25-23).

Spinge Trento, che capisce il momento difficile dei Block Devils. La Sir si aggrappa agli attacchi di Attila, Trento risponde con le giocate di Michieletto. Ace trova finalmente il primo ace a 129 km/h (22 pari). Ancora ace a 130 km/h. Lorenzetti chiama i suoi, ma al rientro in campo Leon piazza il terzo ace consecutivo (14-12). L’ace di Podrascanin per un errore di valutazione della difesa bianconera e due errori di Anderson portano Trento di nuovo sul +2 (17-15). L’Itas sbaglia pochissimo. Il muro di Leon vale il 18 pari. Ace di Lisinac (20-18). Finisce fuori di un soffio il servizio successivo: un cm che tiene in vita la Sir. Murato Leon, ma c’è invasione. I Block Devils non riescono a mettere giù il pallone, ma si salvano grazie a un recupero di Colaci, che evita l’invasione. Pari con il pallonetto di Solè (22-22). Il muro di Giannelli riporta davanti la Sir. Il missile di leon stavolta finisce fuori. Ancora Solè, set point Sir. Grbic gioca la carta Plotnytskyi, ma il suo servizio finisce a rete. Invasione di Lavia, ma Trento annulla un’altra palla set. La lunga serie dei vantaggi la chiude Leon con un ace (30-28). Si va al tie break.

Si va avanti punto a punto. Primo vantaggio Sir con Leon (3-2). Sorpasso Trento con Lisinac (6-5), che poi mette a segno il +2. Trento allunga con Kaziyski dopo un recupero strepitoso di Michieletto (10-7). Muro di Podrascanin (12-8). Stavolta il muro è di Leon (10-12). Finisce fuori il servizio di Leon. L’errore di Plotnytskyi dai 9 metri dà la vittoria all’Itas. Ora la Dir è chiamata all’impresa a Trento per accedere alla finale il 7 aprile. Ma prima c’è da chiudere la pratica quarti di finale Superlega contro Cisterna.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!