CENA DEGLI AUGURI PER LA LISTA RINNOVAMENTO, IL MOVIMENTO CHE FA QUASI … PDL! CARDARELLI CRITICA GIUNTA BENEDETTI, LORETONI STRIGLIA IL CENTRO DESTRA - Tuttoggi.info

CENA DEGLI AUGURI PER LA LISTA RINNOVAMENTO, IL MOVIMENTO CHE FA QUASI … PDL! CARDARELLI CRITICA GIUNTA BENEDETTI, LORETONI STRIGLIA IL CENTRO DESTRA

Redazione

CENA DEGLI AUGURI PER LA LISTA RINNOVAMENTO, IL MOVIMENTO CHE FA QUASI … PDL! CARDARELLI CRITICA GIUNTA BENEDETTI, LORETONI STRIGLIA IL CENTRO DESTRA

Gio, 31/12/2009 - 17:30

Condividi su:


Se Atene Pd piange, Sparta Pdl non se la spassa proprio. Ma c'è chi ride, o meglio sorride, almeno a Spoleto, potendo contare sul segno + che contraddistingue questo primo semestre post-elettorale. E' la lista civica Rinnovamento che, superato in fretta e in furia lo shock della sconfitta per il 'suo' candidato, sembra raccogliere molti consensi tanto da esser ormai definita la prima forza di opposizione della città. E c'è da crederci se ad ammetterlo sono anche alcuni dei più autorevoli esponenti della Giunta.

Sarà per i buoni rapporti con alcune frange del Pdl, sarà forse per riuscire a catturare l'attenzione e la simpatia di quella parte di elettorato che non si riconosce più in nessun Partito. Fatto è che ieri l'altro, nel noto ristorante Tric Trac, Angelo Loretoni & Co. si sono ritrovati per scambiarsi gli Auguri per il nuovo anno. E non erano pochi: un centinaio in tutto, più dei colleghi d'opposizione del Pdl la cui festa era stata annunciata con tanto di manifesti e partecipazione del senatore Quagliariello.

All'incontro conviviale di martedì c'era mezzo stato maggiore della lista: dal capogruppo Fabrizio Cardarelli al consigliere Antonio Cappelletti a molti dei candidati che non hanno superato la prova del voto. A dimostrazione che il movimento resta compatto. Assente giustificato il consigliere Zeferino Monini, partito da qualche giorno alla volta delle Alpi austriache.

Ma è stata la nutrita schiera di 'amici', politicamente parlando, a dimostrare che Rinnovamento è sempre più un punto cardine del centro-destra spoletino. Fra gli invitati c'erano il coordinatore provinciale del Pdl Massimo Monni, il consigliere provinciale Giampiero Panfili e il consigliere del gruppo misto Gianmarco Profili. Solo per fare alcuni nomi fra quelli che vengono considerati degli 'amici'. Come lo stanno diventando sempre più i vari Vincenzo Rossi, Giancarlo Tulli, Sandro Morichelli per finire con Marina Morelli che ha così manifestato dei chiari segnali di affetto, se non ancora proprio di appartenenza.

Sì, proprio la fondatrice del Punto Pdl, miseramente naufrgato dopo un paio di mesi per aver lasciato la malcapitata in bolletta.

Per il resto l'unico invitato ufficiale del Partito del premier è stato il capogruppo comunale Carlo Petrini che, dicono i bene informati, non è riuscito a nascondere un certo imbarazzo.

Prima del brindisi, i vari discorsi. Da quello di Cardarelli che ha auspicato una “opposizione più compatta sui veri problemi della città. Abbiamo la possibilità di porci quale valida alternativa a questa amministrazione che, giorno dopo giorno, dimostra tutta la propria debolezza da non meritare di governare Spoleto”. Angelo Loretoni è apparso in splendida forma e caricato a mille. Nel suo discorso ha inviato più di qualche frecciatina ai colleghi del centro destra: il Pdl deve decidersi a nominare questo benedetto coordinatore. Per il quale Loretoni è ancora in corsa come pure il consigliere Maurizio Hanke. Che non nasconde un certo interesse a giocarsi anche la carta per uno scranno a Palazzo Cesaroni. I due schieramenti interni al centro destra sono ormai sempre più ben delineati, con il Partito che rischia di rimanere al palo. Anzi alla banchina. Mentre i panfili sembrano guadagnare il largo.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!