CENA CONVIVIALE DEL MOTO CLUB SPOLETO (photogallery) - Tuttoggi

CENA CONVIVIALE DEL MOTO CLUB SPOLETO (photogallery)

Redazione

CENA CONVIVIALE DEL MOTO CLUB SPOLETO (photogallery)

Gio, 11/10/2007 - 12:50

Condividi su:


CENA CONVIVIALE DEL MOTO CLUB SPOLETO (photogallery)

Tutti i club celebrano la loro cena sociale, in inverno, di solito, con premiazioni e riconoscimenti.Il Moto Club Spoleto, oltre a quella, ha voluto fare anche un'altra serata, un incontro conviviale informale, senza autorità, senza discorsi, ma solo per ringraziare le decine e decine di persone che collaborano gratuitamente con il club, per poter organizzare manifestazione complesse come quelle all'autodromo di Magione, che durano tre giorni e coinvolgono oltre 400 piloti, e come la neonata Motocavalcata Alessandro De Cesare, cui hanno preso parte, nonostante fosse solo alla prima edizione, oltre 200 enduristi provenienti da tutta Italia. Una passeggiata tra i boschi ed i monti dello spoletino e della valnerina, di circa 120 chilometri, con cinquanta persone di servizio oltre alla forza pubblica, che ha interessato ben otto comuni.Proprio la riuscita di questa nuova esperienza ha dimostrato che il Moto Club Spoleto, presieduto da Sergio Pontelli, ha una capacità ed una forza organizzativa che lo mette in condizione di spaziare, con successo, in varie attività. Ha infatti organizzato con continuità per decenni le gare di velocità in pista a Magione (ma anche a Vallelunga ed a Misano), ma ha realizzato anche raduni mototuristici, velocità in salita Spoleto / Monteluco, gare di cross, anche a livello nazionale, rievocazioni storiche con grandi campioni del passato, trasferte per assistere alle gare del mondiale ed altre cose ancora. Ha anche collaborato, e collabora, con altre organizzazione, fornendo assistenza per gare automobilistiche e staffette per gare podistiche e ciclistiche.Inoltre da tre anni, oramai, vince almeno un campionato nazionale: nel 2005 e nel 2006 nel trofeo Mobil 1 con Federico Clementini, quest'anno vittima di un incidente, e nel 1007 con Danilo Tomassni nel monomarca KTM Superduke. Di questo successo vi daremo un apposito servizio nella prossima puntata.Una realtà ben radicata nella città, dunque, che fornisce ai propri soci anche un punto di ritrovo nella sede di Via Cerquiglia.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!