"C'è un'iguana in mezzo alla E45!", a recuperarlo è il Corpo Forestale - Tuttoggi

“C’è un’iguana in mezzo alla E45!”, a recuperarlo è il Corpo Forestale

Davide Baccarini

“C’è un’iguana in mezzo alla E45!”, a recuperarlo è il Corpo Forestale

L'animale lungo 80 cm e senza coda è stato affidato al Cites, non si sa ancora se sia scappato o sia stato abbandonato
Sab, 24/10/2015 - 10:09

Condividi su:


“C’è un’iguana in mezzo alla E45!”, a recuperarlo è il Corpo Forestale

C’è un’iguana in mezzo alla E45!“. Questa la segnalazione di un sorpreso cittadino tifernate arrivata ieri pomeriggio (venerdì 24 ottobre) alla sede del Corpo Forestale dello Stato di Città di Castello. Gli agenti sono subito giunti sulla zona della superstrada indicata, all’altezza del ristorante “Il Boschetto”, trovandosi davanti un esemplare di circa 80 cm di lunghezza e con la coda amputata, forse persa durante la sua “passeggiata”.

L’animale, che ha costretto le Forze dell’ordine a rallentare notevolmente anche il traffico, è stato poi recuperato tra la curiosità degli automobilisti di passaggio, e successivamente consegnato al Cites, centro specializzato del Corpo Forestale che si occupa di flora e fauna in via di estinzione. Al momento non è ancora dato sapere se l’iguana sia stato abbandonato oppure semplicemente scappato dai suoi padroni.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!