Castiglione del Lago, Giunta a metà stipendio per sostenere sviluppo - Tuttoggi

Castiglione del Lago, Giunta a metà stipendio per sostenere sviluppo

Redazione

Castiglione del Lago, Giunta a metà stipendio per sostenere sviluppo

Con i 26 mila euro risparmiati con i tagli l'esecutivo aumenterà i fondi per i fondi di imprenditoria e solidarietà
Ven, 22/08/2014 - 14:18

Condividi su:


Gli assessori della Giunta comunale di Castiglione del Lago avranno tutti un compenso dimezzato, nel rispetto del programma amministrativo e delle linee programmatiche del mandato 2014-2019. Lo hanno deciso nei giorni scorsi con la Deliberazione n° 88 nella quale è stabilito che gli assessori Romeo Pippi, capolista di “Castiglione del Lago per Sergio Batino”, Alessio Meloni, eletto nella lista del PD, e Nicola Cittadini, eletto nella lista “A Sinistra per Castiglione del Lago” percepiranno la metà di quanto stabilito per legge come le colleghe Ivana Bricca e Mariella Spadoni che, lavoratrici dipendenti non collocate in aspettativa, avevano un compenso dimezzato dalle normative vigenti.

LEGGI LA DELIBERA

I tre assessori avevano in precedenza presentato dichiarazione di rinuncia nella quale veniva formalizzata l’intenzione “a percepire l’indennità di funzione spettante in base all’art. 82 del decreto legislativo 267/2000 nella misura del 50% dell’importo determinato ai sensi del D.M. 119/2000 e delle successive (o future) norme regolanti la materia”. La Giunta ha quindi destinato il totale dell’importo dell’economia, pari a circa 26.000 euro all’anno, al Fondo per lo sviluppo dell’imprenditoria e al Fondo di solidarietà.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!