Cannara, dopo l'incendio nella stalla la rassicurazione del sindaco: "Nessun rischio di inquinamento connesso" - Tuttoggi

Cannara, dopo l’incendio nella stalla la rassicurazione del sindaco: “Nessun rischio di inquinamento connesso”

Flavia Pagliochini

Cannara, dopo l’incendio nella stalla la rassicurazione del sindaco: “Nessun rischio di inquinamento connesso”

Il ringraziamento del primo cittadino, Fabrizio Gareggia, ai soccorritori. Nella mattinata le ultime operazioni di bonifica e i sopralluoghi
Sab, 22/02/2020 - 16:54

Condividi su:


Cannara, dopo l’incendio nella stalla la rassicurazione del sindaco: “Nessun rischio di inquinamento connesso”

L’allarme è scattato intorno alle 19.30 di ieri sera, ma per gli animali all’interno del capannone agricolo nella zona di Cannara, in via Perugina, strada che collega il comune di Cannara con quello di Bevagna, non c’è stato niente da fare, perché purtroppo non è stato possibile salvarli.

Ma – ed è almeno una notizia buona – è che dai controlli dei carabinieri di Cannara, dell’Arpa Umbria, della Asl e del servizio veterinario “hanno escluso rischi connessi all’incendio per eventuali ipotesi di inquinamento“.

Lo rende noto il sindaco, Fabrizio Gareggia: “Provvederemo a monitorare la situazione, ma nel frattempo mi sento di rassicurare tutti i cittadini residenti nell’area circostante. Qualora dovessero emergere fatti diversi o ulteriori adotteremo tempestivamente ogni provvedimento del quale, per altro, sarà data pronta comunicazione alla cittadinanza.. Nel frattempo – conclude la breve nota – voglio esprimere un sentito ringraziamento ai Vigili del Fuoco che, intervenuti tempestivamente, hanno lavorato ininterrottamente fino ad oggi pomeriggio per domare l’incendio e mettere in sicurezza l’area“.


Condividi su:


Aggiungi un commento