Cani al canile dopo il terremoto: la Usl manda il conto, i proprietari denunciano

Cani al canile dopo il terremoto: la Usl manda il conto, i proprietari denunciano

Redazione

Cani al canile dopo il terremoto: la Usl manda il conto, i proprietari denunciano

I proprietari: gli animali non erano abbandonati
Dom, 19/07/2020 - 08:10

Condividi su:


Cani al canile dopo il terremoto: la Usl manda il conto, i proprietari denunciano

Finisce a carte bollate il caso dei cani che in Valnerina sono stati portati nel canile dopo il terremoto.

Quando la Usl Umbria 2 ha chiesto il conto del servizio, alcuni dei proprietari hanno risposto con una denuncia per il furto dei propri animali. Che non erano randagi perché abbandonati, ma proprio a seguito delle difficoltà legate al terremoto.

Da qui il braccio di ferro tra la richiesta avanzata dalla Usl di saldare il conto e le istanze di risarcimento avanzate da alcuni dei proprietari dei cani.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!