Boato nella notte, assalto al bancomat col carro attrezzi. Furto sventato da carabinieri - Tuttoggi

Boato nella notte, assalto al bancomat col carro attrezzi. Furto sventato da carabinieri

Davide Baccarini

Boato nella notte, assalto al bancomat col carro attrezzi. Furto sventato da carabinieri

Mer, 03/03/2021 - 15:42

Condividi su:


Boato nella notte, assalto al bancomat col carro attrezzi. Furto sventato da carabinieri

Il colpo è stato tentato alle 2.15 della mattina, l'allarme e l'intervento dei militari hanno messo in fuga i malviventi a bordo di un'auto rubata

Un boato nella notte, intorno alle ore 2.15 di mercoledì 3 marzo, ha svegliato di soprassalto tutta Branca (Gubbio), dove un carro attrezzi ha provato a sfondare lo sportello bancomat della filiale Ubi Banca (accanto al distributore) lungo la vecchia Pian d’Assino.

L’intento dei ladri, a bordo del mezzo rubato, era ovviamente quello di prelevare quanto più denaro possibile ma l’allarme della banca ha scombinato i loro piani.

Sul posto si sono fiondati i carabinieri di Gubbio, che di fatto hanno messo in fuga i malviventi, sfrecciati via a bordo di un’Alfa 159, risultata anch’essa rubata a Perugia.

Il colpo è stato dunque sventato, senza che i ladri potessero prendere una sola banconota. Restano comunque ingenti i danni alla filiale di Branca, dove oltre al bancomat sfondato è stato danneggiato gravemente anche l’ingresso.

L’auto utilizzata per la fuga, intanto, stamattina è stata ritrovata a Torre Calzolari. I carabinieri stanno tuttora indagando sull’episodio e analizzeranno i filmati della videosorveglianza per caprine di più.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!