Bevagna, all'ex-Chiesa di Santa Maria inaugura la mostra "Prima...la Donna" - Tuttoggi

Bevagna, all’ex-Chiesa di Santa Maria inaugura la mostra “Prima…la Donna”

Redazione

Bevagna, all’ex-Chiesa di Santa Maria inaugura la mostra “Prima…la Donna”

In occasione della festa della donna, Bevagna oltre al giallo della mimosa, si tinge dei colori dell’arcobaleno e di una moltitudine di forme.
Sab, 04/03/2017 - 09:33

Condividi su:


“Prima…la Donna” è una mostra ad ingresso libero, ideata, autofinanziata e fortemente voluta dall’Accademia degli Scossi e New Vetusta Art, nelle figure degli artisti Giovanni Remoli (scultore) e Giuliana Baldoni e Massimo Fusconi (Pittori contemporanei), con il patrocinio del Comune di Bevagna. La mostra prenderà il via il 04/marzo/2017 fino al 12/marzo/2017,con orari dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Si tratta di una esposizione collettiva, di ottanta artisti provenienti dall’europa e oltre oceano, alcuni dei quali sono maestri di alta scuola, nell’arte fotografica, come il Maestro Angelo Maiuli (Svizzera), Maila Guglielmi (Italia), Valentina Carboni (Italia), e nell’ arte della Pittura. Oltre al Maestro Cucciarelli ci sarà la presenza della Prof.ssa Elena Doohan (USA) e della Prof.ssa Agne Bunevicinte (Lituania) insieme ad altri validi Maestri di scultura, Pittura e Fotografia, dei quali si potranno ammirare le opere in mostra. Oltre al voler festeggiare la figura della Donna e del mondo femminile si è voluta unire ad essa la Primavera sia come stagione, sia come allegoria. Domani pomeriggio alle 16 apertura della mostra alla presenza delle autorità comunali e del Sindaco Prof.ssa Annarita Falsacappa, e il 12 marzo 2017 alle ore 17,30 chiusura con un Vernissage per tutti gli intervenuti, alla presenza del Prof. E. Muratore, critico d’arte, oltre all’intervento di noti galleristi della città capitolina, e delle autorità Comunali di Bevagna, dell’Assessore alla Cultura Rita Galardini, ed il Sindaco Prof.ssa Annarita Falsacappa.

La mostra ospita al suo interno, l’Associazione animalista IL GRANDE SOGNO.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!