Bettona, il Consiglio comunale chiede il rilancio dell’aeroporto San Francesco di Assisi

Bettona, il Consiglio comunale chiede il rilancio dell’aeroporto San Francesco di Assisi

Approvata all’unanimità mozione sull’aeroporto umbro. Sindaco Marcantonini “Questione che non ha colore politico”

share

“La Giunta e gli uffici tecnici  del Comune di Bettona devono farsi portavoce con Regione Umbria e SASE, al fine di intraprendere urgenti azioni per il rilancio dell’aeroporto Internazionale San Francesco di Assisi, definendo un piano di marketing territoriale pluriennale il cui obiettivo principale è l’aumento dei flussi turistici in Umbria”.

La richiesta è contenuta in una mozione che porta la firma della consigliera comunale di maggioranza, Chiara Scardazza che è stata approvata all’unanimità nell’ultima seduta consiliare.

“Un importante segnale che ci esorta a mettere più energia e collaborare per la ripresa economica in Umbria” ha commentato il sindaco Lamberto Marcantonini, il quale ha espresso “soddisfazione per la mozione proposta ed accolta da tutti i consiglieri, ribadendo che la questione ‘aeroporto’ non ha colore politico”.

Nel dettaglio si chiede “di trovare un elenco di compagnie potenziali partner, che abbiano capacità commerciali e che siano in grado di offrire ampie garanzie per il rispetto degli oneri derivanti dai contratti sottoscritti;  risorse finanziarie da investire con tempi certi e modalità trasparenti, unitamente ad un piano di investimenti credibile e sostenibile; un insieme di soggetti esterni, con cui collaborare per raggiungere gli obiettivi ai punti precedenti; costanti e dettagliati aggiornamenti sullo stato dell’iter intrapreso per realizzare i punti precedenti, tramite atti istituzionali ufficiali, o comunicati sugli organi di stampa e mass media in genere“.

share

Commenti

Stampa