Ballottaggi, Gubbio a Stirati e Gualdo Tadino a Presciutti - Tuttoggi

Ballottaggi, Gubbio a Stirati e Gualdo Tadino a Presciutti

Davide Baccarini

Ballottaggi, Gubbio a Stirati e Gualdo Tadino a Presciutti

Il "Professore" conferma il primato, "Spinta dal popolo" / A Gualdo Presciutti "sprinta" e trionfa, "Vittoria dell'umiltà"
Dom, 08/06/2014 - 23:00

Condividi su:


1.42: Roberto Morroni, da Gualdo, ha dichiarato: “Gualdo ha deciso e rispetto la scelta. Mi auguro che la nuova amministrazione sia all’altezza della situazione. I motivi della nostra sconfitta possono essere ricercati nel dato non confortante del forte astensionismo e dal fatto che da mesi e mesi siamo contro tutto e tutti. Il risultato non determina particolari ansie dentro di noi ma va visto come un nuovo punto di partenza che possa far crescere il centro destra in futuro”.

1.20: Gubbio, Le parole di Ennio Palazzari: “Faccio i miei complimenti sinceri al nuovo sindaco. Purtroppo abbiamo perso la partita già il 25 maggio. Non ci siamo preparati come dovevamo perchè abbiamo avuto anche poco tempo per farlo, appena due mesi fa. Forse non è passato bene nemmeno il messaggio che volevamo dare. Nessuno di noi, inoltre, ha mai fatto politica come i nostri avversari. Rimane comunque un mondo nuovo. Ovviamente siamo a disposizione della città“.

1.12: Ecco i dati definitivi ufficiali di Gubbio: 

Stirati  10687  (73,2%) – Palazzari 3910 (26,8%)

ORA STIRATI è UFFICIALMENTE IL SINDACO DI GUBBIO

0.55: Dal palazzo comunale di Gualdo Tadino  ecco le parole del neo sindaco Massimiliano Presciutti: “La nostra è la vittoria dell’umiltà e della Gualdo che vuole tornare ad essere protagonista. La vittoria di una squadra che da mesi ha avuto la voglia di costruire un progetto, mattone dopo mattone, dal basso. Non abbiamo certo impostato una campagna elettorale sulla persona…Ripeto, questa è la vittoria dell’umiltà. Stasera ce la godremo ma da domani si comincerà subito a lavorare”.

0.40: Le parole a caldo di Filippo Mario Stirati, in attesa dell’ufficialità: “Ha vinto la città. C’era una forte richiesta di rilancio e gli eugubini hanno recepito il nostro messaggio, riconsegnandoci una legittimazione che ci carica di responsabilità ma anche di entusiasmo. Percepiamo questo consenso come premio per un grande lavoro. E’ stata una vera e propria spinta dal popolo. Con il Pd avvieremo un confronto ripartendo proprio dai problemi di Gubbio”.

0.31: MASSIMILIANO PRESCIUTTI E’ UFFICIALMENTE IL NUOVO SINDACO DI GUALDO TADINO. I dati definitivi ufficiali:

Presciutti  4090  (53,83%) – Morroni 3508 (46,17%)

0.28: a 4 seggi dalla fine è questa la situazione a Gubbio:

Stirati 9005 (72,94%) – Palazzari 3340 (27,06%)

0.13: Anche Gualdo ha, ufficiosamente, il suo nuovo sindaco a un seggio dalla fine:

Presciutti  3505 (53,97%) – Morroni 2989 (46,03%)

Ore 0.11: Si attende l’ufficialità ma ormai FILIPPO MARIO STIRATI E’ IL NUOVO SINDACO DI GUBBIO

Ore 0.06: Gubbio, 26/34:

Stirati 7387 (72,77%) – Palazzari 2764 (27,23%)

Gualdo, 16/20:

Presciutti  2953 (52,88%) – Morroni 2631 (47,12%)

Ore 0.00: Gubbio, 22/34:

Stirati 5889 (72,70%) – Palazzari 2249 (27,30%)

Gualdo 12/20:

Presciutti  2191 (53,47%) – Morroni 1907 (46,53%)

Ore 23.56: 18 seggi scrutinati a Gubbio.  Stirati è sempre più lontano:

Stirati 4547 (71,79%) – Palazzari 1787 (28,21%)

Ore 23.49:  Testa a testa appassionante a Gualdo. Presciutti passa in vantaggio di un soffio:

Presciutti  1492 (50,46%) – Morroni 1465 (49,54%)

Ore 23.46: 11 seggi su 34 a Gubbio. Stirati sempre in testa:

Stirati 1990 (65,44%) – Palazzari 1051 (34,56%)

Ore 23.40: 7 seggi su 34 a Gubbio e Stirati aumenta il distacco:

Stirati 872 (67,23%) – Palazzari 425 (32,77%)

Ore 23.35: Gubbio, avanti Palazzari dopo 5 seggi scrutinati:

Stirati 265 (58,63%) – Palazzari 187 (41,37%)

Ore 23.31: Gualdo, è in testa Morroni dopo 4 seggi scrutinati:

Morroni 660 (53,23%) – Presciutti  580 (46,77%)

Ore 23.25:  Sono 15062 i votanti a Gubbio, il 53,76% (nel primo turno aveva votato il 72,13%).

Ore 23.17: L’affluenza a Gualdo Tadino è stata del 60,97%. C’è una differenza di 1300 persone in meno rispetto al primo turno (70,76%).

————

I giochi sono ormai fatti. Nei 34 seggi di Gubbio e nei 20 di Gualdo Tadino si stanno scrutinando i voti che ufficializzeranno i nuovi sindaci dei rispettivi comuni, entrambi commissariati. La città dei Ceri è stata chiamata a decidere il “quasi derby” tra Ennio Palazzari, candidato ufficiale del Pd, e Filippo Mario Stirati, “dissidente” dell’ala di minoranza dello stesso partito, sostenuto dalle liste “Stirati sindaco” e “Scelgo Gubbio”, dal Psi e Sel. Nella prima tornata elettorale il “Professore” ha ottenuto il 41% (7971 voti) contro il 25,60% di Palazzari (4978 voti).

A Gualdo Tadino, invece, la lotta che ha portato al ballottaggio Roberto Morroni (“Morroni Sindaco”, “Tutti Uniti per Gualdo”- NcD – Fd’I, Forza Italia) e Massimiliano Presciutti (Pd, “Rinnovamento per Gualdo”, “Gualdo Cambia”) è stata sicuramente più equilibrata. Il candidato di centrosinistra, infatti, ha “sorpassato” l’avversario solo negli ultimi seggi, aggiudicandosi il primo round del 25 maggio con il 33,19% (2877 voti). Morroni ha ricevuto appena 155 voti in meno, conquistando il 31,40% delle preferenze (2722 voti).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!