Baiocco d'oro a Giancarlo Antognoni, diventato calciatore a Perugia

Baiocco d’oro a Giancarlo Antognoni, diventato calciatore a Perugia

Massimo Sbardella

Baiocco d’oro a Giancarlo Antognoni, diventato calciatore a Perugia

Mer, 23/11/2022 - 16:25

Condividi su:


Marscianese, il campione del mondo ha iniziato la carriera nella San Marco Juventina | Giovedì alle 18 la cerimonia

Baiocco d’oro della città di Perugia a Giancarlo Antognoni, bandiera della fiorentina e campione del mondo con la Nazionale italiana di Bearzot al Mondiale 1982 in Spagna.

Il calciatore, nato a Marsciano, riceverà il riconoscimento dal sindaco Andrea Romizi e dagli assessori Leonardo Varasano e Clara Pastorelli giovedì 24 novembre alle ore 18 nella Sala della Vaccara di Palazzo dei Priori.

Antognoni ha iniziato a giocare a calcio a Perugia, militando nelle giovanili della San Marco Juventina, prima di passare alla Primavera del Torino. Poi l’esordio in prima squadra all’Asti, prima del trasferimento alla Fiorentina.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!