Aumentano le suore positive al Coronavirus, visita a sorpresa dell'elemosiniere del Papa - Tuttoggi

Aumentano le suore positive al Coronavirus, visita a sorpresa dell’elemosiniere del Papa

Sara Fratepietro

Aumentano le suore positive al Coronavirus, visita a sorpresa dell’elemosiniere del Papa

Positive 17 suore nella casa di San Bernardino, dal Papa arrivate mascherine, shampoo e colombe. Altri dispositivi di protezione individuale arriveranno dalla Caritas della Cina
Gio, 09/04/2020 - 11:12

Condividi su:


Aumentano le suore positive al Coronavirus, visita a sorpresa dell’elemosiniere del Papa

Aumentano le suore positive al Coronavirus ospitate nella casa di San Bernardino a Porano. A comunicarlo è stato mercoledì sera il sindaco Marco Conticelli. Ma per loro ieri c’è stata una grande sorpresa: la vicinanza di Papa Francesco.

Positive 17 suore

A seguito delle risultanze del portale della Salute della Asl n.2 e dei contatti con la Direzione del Distretto alle ore 18 dell’8 aprile risultano positive al Coronavirus 17 suore. Due sono quelle decedute negli ultimi giorni, di 103 e 90 anni. Mentre nei giorni precedenti era morta un’altra suora ultranovantenne, a cui però non è stato fatto il tampone per accertarne al positività al Covid-19.

Oltre alle religiose, nel territorio comunale di Porano ci sono altre persone positive. In particolare 7 sono ricoverati in ospedale, 1 è invece in quarantena contumaciale a casa. Altri 2 poranesi risultano guariti, mentre un altro è clinicamente guarito (cioè non ha più sintomi). Due invece, come detto, i decessi, di 2 suore con patologie pregresse.

Papa Francesco vicino alle suore

Intanto ieri pomeriggio alla casa di San Bernardino delle suore Francescane di Maria è arrivato il cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco. Una visita emozionante per le religiose e per il personale.

Il cardinale è arrivato in macchina da solo, con una pettorina da volontario, accolto da quattro dipendenti emozionatissime per la visita a sorpresa. Ha portato in dono da parte del Santo Padre molto materiale, dispositivi di protezione individuale, shampoo, gel per ogni suora e varie confezioni di colombe pasquali con la benedizione del Papa.

Il cardinale ha voluto far visita al cimitero anche perché una delle sorelle morte in questo mese era stata tutta la vita in Vaticano. Anche il Pontefice segue con apprensione e prega per le Suore di Porano.

Oggi la consegna di 400 mascherine

Intanto nella giornata di oggi, la protezione civile regionale consegnerà alla Casa delle Suore 300 mascherine chirurgiche e 100 mascherine Ffp2.

Anche la Cina manifesta la sua vicinanza alle suore di Porano. La Caritas cinese ha infatti fatto sapere che invierà 1000 kit completi di dpi, i dispositivi di protezione individuale.


Condividi su: